Pubblicato il giorno 9 settembre 2020 Archiviato in: Eventi

Officina della traduzione 2020

Il Master in traduzione letteraria ed editing dei testi dell’Università di Siena, in collaborazione con la Santa Maddalena Foundation e l’Istituto Italiano di Studi Germanici, organizza una serie di 12 incontri sulla pratica del tradurre. Gli incontri, aperti a tutti, saranno tramessi dal 10 settembre al 17 dicembre 2020 nell’aula virtuale del DIFCLAM.

Programma
10 settembre, ore 17.30
Valerio Magrelli, Tradurre versi isometrici e rimati
Introduce e coordina Catherine Maubon

17 settembre, ore 17.30
Claudia Zonghetti, Nani sulle spalle dei giganti: il traduttore alla sfida coi classici
Introduce e coordina Andrea Landolfi

24 settembre, ore 17.30
Lara Nicolini, Verba tene, res sequentur. Problemi di traduzione e giochi di parole in un testo latino
Introduce e coordina Luca Graverini

15 ottobre, ore 17.30
Fabio Pedone e Enrico Terrinoni, La traduzione senza fine, ovvero, tradurre Joyce.
Introduce e coordina Elena Spandri

22 ottobre, ore 17.30
Angelo Valastro Canale, Bella infedele o bruttina fedele? Una traduzione perfetta chi potrà trovarla?
Introduce e coordina Paola Bellomi

29 ottobre, ore 17.30
Monica Pareschi, Tradurre Cime tempestose
Introduce e coordina Giovanna Mochi

5 novembre, ore 17.30
Lorenzo Flabbi, Tradurre il “dato di reale” della vita: la lingua di Annie Ernaux
Introduce e coordina Ornella Tajani

19 novembre, ore 17.30
Antonio Ziosi, Tradurre Virgilio
introduce e coordina Gianni Guastella

26 novembre, ore 17.30
Ada Vigliani, “I signori delle margotte”: tradurre la letteratura tedesca sulla scorta della metafora “vegetale” di Boris Pasternak Introduce e coordina Roberto Venuti

3 dicembre, ore 17.30
Valerio Nardoni, Tradurre, o meglio, ritradurre Cervantes
Introduce e coordina Maria Rita Digilio

10 dicembre, ore 17.30
Luca Crescenzi, Commentare e tradurre per i Meridiani Mondadori
Introduce e coordina Pierluigi Pellini

17 dicembre, ore 17.30
Camilla Miglio, Tradurre le voci nella voce dei Fratelli Grimm
Introduce e coordina Andrea Landolfi.

Locandina e programma

Pubblicato il giorno 3 settembre 2020 Archiviato in: Eventi

Laboratorio Formentini, incontro sull’adattamento dialoghi

La vita invisibile di Eurìdice Gusmao. Adattamento dialoghi. Ritratti di donne, parole di donne.
con Monica Pariante, dialoghista e direttrice di doppiaggio, e alcuni doppiatori italiani
Giovedì 17 settembre 2020, ore 18
organizzato da AIDAC

La vita invisibile di Eurìdice Gusmao è un film brasiliano delicato e potente di Karim Ainouz, premiato al Festival di Cannes 2019, nella sezione “Un Certain Regard”, e selezionato come miglior film straniero agli Oscar 2020.
La storia di due sorelle, dai caratteri diversi, unite da un amore inestinguibile ma divise dalla vita, governata dagli uomini, nella società tradizionalista e patriarcale del Brasile degli anni cinquanta e dei decenni successivi. Due ritratti di donne alle quali viene negato il talento e l’esistenza stessa.

Monica Pariante, dialoghista e direttrice di doppiaggio, racconta la realizzazione della versione italiana. Le scelte operate nella riscrittura dei dialoghi così come quelle della direzione artistica. Saranno presenti alcuni attori del cast voci italiano, tra i quali Martina Felli e Grazia Migneco, voci di Julia Stocker e Fernanda Montenegro, interpreti di Guida, una delle due protagoniste, da giovane e da anziana.

L’iniziativa rientra nel palinsesto della Milano Movie Week 2020. Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti.
Informazioni

Laboratorio Formentini
Via Formentini 10, Milano
Tel 0249517840
formentini@laboratorioformentini.it

Pubblicato il giorno 30 settembre 2019 Archiviato in: Eventi

Giornata Mondiale della Traduzione 2019

Alcuni eventi organizzati in Europa dalle associazioni di categoria dei traduttori letterari, segnalati dal CEATL
Europe celebrates International Translation Day

Buon San Girolamo a tutti !

San Girolamo Ghirlandaio

Pubblicato il giorno 12 settembre 2019 Archiviato in: Call/Bando

Premio di traduzione di poesia M’illumino d’immenso 2019

Seconda edizione del premio internazionale di traduzione di poesia dall’italiano allo spagnolo M’illumino d’immenso, con il patrocinio di Biblit. Le poesie da tradurre in questa edizione sono LXI di Gianni D’Elia e Lo splendore di Fabio Pusterla.
+ più

Pubblicato il giorno 5 settembre 2019 Archiviato in: Eventi

Laboratorio Formentini, TableT sulla punteggiatura

con Vera Gheno
30 settembre 2019, ore17
organizzato da AITI e STRADE-Lab

Per questo terzo appuntamento con i TableT dedicati alla nostra lingua, AITI e StradeLab hanno invitato Vera Gheno, sociolinguista e traduttrice dall’ungherese, a rispondere ai quesiti dei partecipanti su un aspetto apparentemente secondario ma in realtà cruciale della scrittura in generale e della traduzione in particolare: la punteggiatura.
Per partecipare è necessario iscriversi all’indirizzo aiti.strade@laboratorioformentini.it indicando nell’oggetto “TableT_IT. La punteggiatura dei traduttori: incontro con Vera Gheno”. Saranno accettate le prime 30 iscrizioni ricevute in ordine di tempo.

Pubblicato il giorno 5 settembre 2019 Archiviato in: Eventi

Giornate della Traduzione Letteraria 2019

27-28-29 settembre 2019 – Casale di San Pio V – Roma
A cura di Stefano Arduini e Ilide Carmignani

Dal 27 al 29 settembre, presso il Casale di San Pio V dell’Università Link Campus di Roma, si svolgerà, sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell’Instituto Cervantes e delle Biblioteche di Roma, con la collaborazione dell’Institut français d’Italie e del Goethe Institut, e con la media partnership di Rai Radio3, la XVII edizione delle Giornate della traduzione letteraria.
Nell’ambito della manifestazione sarà conferito il Premio Giovanni, Emma e Luisa Enriques – Giornate della traduzione letteraria. Il Premio viene assegnato dalla giuria, composta da Ernesto Ferrero, Stefano Arduini e Ilide Carmignani, a traduttori letterari per l’insieme della loro attività o a personaggi del mondo culturale che si sono contraddistinti per il loro impegno a favore della traduzione. Vincitore di questa edizione è Enrico Ganni.
Viene bandita una nuova edizione del Premio HarperCollins Italia. Gli interessati potranno scaricare il brano da tradurre dal sito delle Giornate.

Le iscrizioni alle XVII Giornate (120,00€ per i tre giorni) resteranno aperte fino a esaurimento dei posti disponibili. I seminari sono a numero chiuso e l’ammissione sarà determinata dall’ordine di iscrizione al convegno.

Programma e iscrizioni online

Per informazioni: giornatedellatraduzione@fusp.it; tel. 0541 610010

Pubblicato il giorno 2 settembre 2019 Archiviato in: Eventi

Europa in circolo, incontro con Pavol Rankov

Il progetto Europa in circolo. Incontri con scrittori europei contemporanei, nato nell’ambito delle attività culturali organizzate dall’associazione degli istituti culturali europei (EUNIC) e giunto alla sua seconda edizione, vede raddoppiata la partecipazione delle istituzioni culturali presenti a Roma.

In un arco temporale che va dal 20 marzo 2019 al 22 gennaio 2020, Bulgaria, Croazia, Germania, Italia, Polonia, Romania Slovenia, Slovacchia, Spagna e Ungheria organizzano un incontro con uno scrittore o un poeta contemporaneo particolarmente significativo per la cultura del proprio paese, che presenta una sua opera che sia stata tradotta anche in italiano.

L’iniziativa, rivolta sia ai circoli di lettura sia ai lettori “forti” italiani e stranieri, si pone l’obiettivo di ampliare la conoscenza reciproca delle culture e delle lingue nazionali europee e di creare una rete internazionale di scambio e confronto in ambito letterario.

Giovedì 19 settembre, ore 18.30
Istituto slovacco di Roma
via dei Colli della Farnesina, 144

Incontro con lo scrittore Pavol Rankov, autore di Accadde il primo settembre (o un altro giorno), e la sua traduttrice in italiano Alessandra Mura.

Pubblicato il giorno 28 settembre 2018 Archiviato in: Eventi Formazione

Laboratorio Formentini, La grammatica dei traduttori

con Mariarosa Bricchi
Lunedì 1 ottobre 2018, ore 17.30

Per festeggiare San Girolamo e la Giornata internazionale del traduttore, AITI e StradeLab organizzano un secondo incontro dedicato alla nostra lingua. Mariarosa Bricchi, editor e italianista, si confronterà con i traduttori presenti a partire dagli argomenti affrontati nel suo ultimo libro: La lingua è un’orchestra. Piccola grammatica italiana per traduttori (e scriventi) (Il Saggiatore).
Per partecipare, scrivere all’indirizzo aiti.strade@laboratorioformentini.it indicando nell’oggetto “TableT_IT – La grammatica dei traduttori: incontro con Mariarosa Bricchi”. Aggiungere eventuali richieste di approfondimento. Saranno accettate le prime 30 iscrizioni ricevute in ordine di tempo.
Altre informazioni

Laboratorio Formentini
Via Formentini 10, Milano
Tel 0249517840
formentini@laboratorioformentini.it

Pubblicato il giorno 25 settembre 2018 Archiviato in: Eventi

XVI Giornate della traduzione letteraria

“Tradurre la letteratura” – Fondazione Unicampus San Pellegrino e Università degli Studi Link Campus University
a cura di Stefano Arduini e Ilide Carmignani
5-7 ottobre 2018, Link Campus University, Casale di San Pio V, Roma

Esponenti dell’editoria, scrittori, studiosi e traduttori si alternano in seminari e dibattiti per analizzare i temi della professione. Nell’ambito della manifestazione viene conferito il Premio “Giovanni, Emma e Luisa Enriques” assegnato a traduttori letterari per l’insieme della loro attività o a personaggi del mondo culturale che si sono contraddistinti per il loro impegno a favore della traduzione. Vincitore di questa edizione è Giorgio Amitrano.
A tutti gli iscritti Zanichelli offre in omaggio la consultazione gratuita per 90 giorni del vocabolario di italiano Zingarelli 2019 e del dizionario inglese-italiano Ragazzini 2019. A tutti gli iscritti verrà dato in omaggio il codice per la consultazione online per un mese del Nuovo Devoto-Oli 2019, il vocabolario dell’italiano contemporaneo.
Le iscrizioni alle XVI Giornate (120 euro per i tre giorni) resteranno aperte fino a esaurimento dei posti disponibili. I seminari sono a numero chiuso e l’ammissione sarà determinata dall’ordine di iscrizione al convegno.
Programma seminari
Programma generale

Informazioni e iscrizioni

Pubblicato il giorno 25 settembre 2018 Archiviato in: Call/Bando

Looren, Borse di soggiorno per traduzioni da/verso inglese e da Joyce

The Translation House Looren supports professional literary translators with two residency grants for projects with English as a source or target language.
From autumn 2018 onwards, the Max Geilinger translation grants are awarded twice (previously, three times) a year. Applications are welcomed from translators who are translating literary works written in English into German, French, Italian or Rhaeto-Romanic or translating a work of Swiss literature into English. Each grant consists of CHF 2,000 and includes a one-month stay at the Translation House Looren.
The next deadline is 31st October, 2018.

For the Joyce Scholarship and Looren Residency 2019, applications are invited from translators with an ongoing translation project of a work by James Joyce. Applicants are expected to be familiar with Joyce scholarship, all target languages are welcome. The grant amounts to CHF 1,500 and includes a one-month stay at Translation House Looren to work at the Zurich James Joyce Foundation.
The application deadline has been extended to October 30, 2018.

For more information