Pubblicato il giorno 24 maggio 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, Incontro sulla letteratura albanese

Il Maggio delle lettere albanesi
Con Livio Muci, Anilda Ibrahimi, Paola Severini Melograni, Maria Roces, Liliana Cuka Maksuti
Martedì 28 maggio 2019, ore 17.30

La Casa delle Traduzioni ospita un nuovo incontro per conoscere gli scrittori albanesi tradotti in Italia e in Europa, con l’obiettivo di dare un quadro quanto più completo del mondo dell’editoria interessata alla letteratura balcanica.
Con la partecipazione dell’Ambasciata della Repubblica d’Albania a Roma.

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720

Pubblicato il giorno 18 maggio 2019 Archiviato in: Eventi

Laboratorio Formentini, Traduttori che scrivono, scrittori che traducono

In cerca di un confine
con Monica Pareschi, Tommaso Pincio, Giovanni Zucca
Martedì 28 maggio 2019, ore 17.30

Il traduttore scrive fiumi di parole per trasportare un libro in una lingua che non appartiene al suo autore. Compiendo questo atto diventa autore a sua volta. E, se è anche scrittore, cosa succede in questo incontro a due (anzi a tre, contando l’autore dell’originale ­ quasi un “triello” à la Sergio Leone)? Esiste, ed è auspicabile che esista, un confine ben segnalato tra i territori abitati da chi scrive e da chi “riscrive”? Quali sono i percorsi comuni? E sconfinare è sempre un “reato”? In questo incontro organizzato da AITI e StradeLab, due esperti traduttori-scrittori come Monica Pareschi e Tommaso Pincio parleranno della loro doppia natura di autori, raccontando come lavora uno scrittore quando traduce e come si avvicina alla scrittura originale un traduttore.
L’incontro è aperto a tutti, previa registrazione tramite l’apposito modulo.

Laboratorio Formentini
Via Formentini 10, Milano
Tel 0249517840
formentini@laboratorioformentini.it

Pubblicato il giorno 7 maggio 2019 Archiviato in: Eventi Fiere

Salone del libro di Torino 2019, incontri sulla traduzione

9-13 maggio 2019
Lingotto Fiere, Torino

L’AutoreInvisibile, ciclo curato da Ilide Carmignani al Salone Internazionale del libro di Torino 2019, offre quattro sezioni: la prima indaga la traduzione come “Lezione di accoglienza”, preziosa perché in tempi di migrazioni consente a una cultura di aprirsi a un’altra senza perdere se stessa; la seconda, “Lo scrittore e il suo doppio”, vede un confronto allo specchio tra grandi nomi della letteratura internazionale e il loro traduttore italiano; la terza, “A volte ritornano”, è dedicata alle ritraduzioni di classici come Cervantes e Camus; e infine la quarta, “I ferri del mestiere”, esplora professionalmente il laboratorio del traduttore e tutta la filiera del libro.
Tra gli ospiti, Fernando Savater con Andrea De Benedetti, Juan Villoro con Cristina Secci, Jhumpa Lahiri con Claudia Tarolo, Alan Pauls con Maria Nicola e Gina Maneri, Adrián Bravi.

Nell’ambito della sezione “I ferri del mestiere” si segnala l’incontro sul diritto d’autore e i contratti a cura del sindacato dei traduttori editoriali STRADE (giovedì 9 maggio 2019, ore 13.30).

La rivista Specimen dedica un dossier speciale agli autori invitati al Salone di Torino, con riflessioni su letteratura, lingua e traduzione.

Programma

Pubblicato il giorno 27 marzo 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, “Israele in fiore”

La Casa delle Traduzioni dedica il mese di aprile a Israele.

Giovedì 4  aprile 2019,  ore 17.30
Tradurre, leggere, studiare il Talmud
a cura di  Gad Piperno e Shulim Vogelmann

Mercoledì 10 aprile 2019, ore 17.30
Letteratura e traduzione dall’ebraico moderno all’italiano e viceversa
a cura di Shirley Finzi Loew e Olga Dalia Padoa

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720

Pubblicato il giorno 26 marzo 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, incontro sulla traduzione teatrale

Le parole tra noi. Da un palcoscenico all’altro
a cura di Pino Tierno
28 marzo 2019, ore 15

Fra incontri, letture e momenti di spettacolo nell’ambito della rassegna di drammaturgia internazionale In altre parole, un momento di riflessione sulla maniera migliore per traghettare l’universo linguistico e culturale proposto dal drammaturgo e su come assecondare e restituire la musicalità e l’essenza del suo testo.

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720

Pubblicato il giorno 9 marzo 2019 Archiviato in: Eventi

MIBACT, Premi per la traduzione 2018

Sono stati resi noti i nove premi del valore di 9.500 euro assegnati dal MIBACT nell’ambito del bando 2018 “Riconoscimenti per le traduzioni”. I premi per traduzioni in lingua italiana e in lingue straniere dall’italiano fanno riferimento alla diffusione della lingua e della cultura italiana all’estero, con particolare riguardo all’opera di Leonardo da Vinci. Le edizioni 2019 e 2020 dei premi saranno dedicate rispettivamente a Raffaello Sanzio e Dante Alighieri.

I vincitori dell’edizione 2018 del premio sono:

Sophie Henderson per la traduzione di Bertel Thorvaldsen di Stefano Grandesso
Andrea Landolfi per la traduzione delle Elegie romane di Goethe
Li Jingjing per la traduzione dello studio di Carlo Vecce su Leonardo da Vinci
Alejandro Patat per la traduzione delle Operette Morali di Giacomo Leopardi
Evgenij Solonovic per la traduzione dei Sonetti romaneschi di Giuseppe Gioacchino Belli
Wang Jun per la traduzione dell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto
la Casa editrice anDante per la traduzione spagnola a cura di Vicente Flores Militello del Momus di Leon Battista Alberti
la Casa editrice Auieo per la traduzione in spagnolo a cura di Guillermo Fernández di Bestiario, fábulas, pensamientos di Leonardo da Vinci
la Casa editrice ETS per “l’impegno profuso nella diffusione di traduzioni italiane di testi storici, filosofici, letterari fondamentali nella storia del pensiero e della cultura europea ed extraeuropea” (la Commissione segnala in particolare alcune opere, tra cui la traduzione di Paolo Cristofolini de L’Etica di Spinoza, la traduzione di Heiz Widerpost di Professione di fede epicurea di Schelling e la traduzione di Laura Cremonesi di Studi di filosofia antica di Hadot).

Decreto di assegnazione dei premi 2018

La cerimonia di assegnazione dei premi si terrà il 20 marzo 2019, alle ore 11, presso l’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane, viale Castro Pretorio 105, Roma.

Pubblicato il giorno 2 marzo 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, “Italia chiama Argentina”

La Casa delle Traduzioni dedica il mese di marzo all’Argentina, in collaborazione con IILA-Organizzazione Internazionale Italo Latino Americana e Casa Argentina.

Mercoledì 6 marzo 2019, ore 17.30
Italia chiama Argentina. La collaborazione italo – argentina in ambito editoriale
con Rosa Jijón, Eleonora Lo Nigro ed  Elisa Tramontin. Modera Bruno Berni

Martedì 12 marzo 2019, ore 17.30
La rivista ‘Sur’ e la narrativa italiana nell’epoca d’oro dell’editoria argentina
a cura di Renata Bruschi e Loredana Cornero Lopez

Martedì 19 marzo 2019, ore 17.30
La collaborazione italo – argentina in ambito cinematografico
con Adele Dell’Erario, Rosa Jijon, Irma Rizzuti e Tomas Hernan Ramos in collegamento Skype

Giovedì 21 marzo 2019, ore 17.30
La traduzione letteraria fra Italia e Argentina: una conversazione con Pablo Ingberg
a cura di Gina Maneri

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720

Pubblicato il giorno 1 febbraio 2019 Archiviato in: Eventi

CEATL: Incontro sui diritti dei traduttori letterari (podcast)

Il 9 ottobre 2018, in occasione di una riunione a Varsavia, il gruppo di lavoro CEATL sul diritto d’autore ha tenuto un incontro pubblico sul diritto d’autore, la situazione dei traduttori letterari in Europa e le azioni intraprese a livello nazionale ed europeo. Hanno partecipato: Elisa Comito (Italia), Bjørn Herrman (Norvegia), Heikki Karjalainen (Finlandia), Gertrud Maes (Paesi Bassi), Kevin Quirk (GB/Norvegia), Morten Visby (Danimarca), Rafał Lisowski (Polonia).
È disponibile un podcast in inglese dell’incontro (introduzione dell’evento in polacco, la conversazione in inglese inizia a 4:18).

 

Pubblicato il giorno 30 gennaio 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, “Inverno polacco”

Nel mese di febbraio 2019 la Casa delle Traduzioni organizza una serie di incontri dedicati alla Polonia.

Cold War. Adattamento e sottotitoli. L’importanza della parola nell’opera di un grande maestro dell’immagine
a cura di Eleonora De Angelis
Martedì 5 febbraio 2019, ore 17.30

Oltre Szymborska. Tradurre la letteratura polacca oggi
a cura di Luigi Marinelli
Martedì 12 febbraio 2019, ore 17.30

With Grotowski – Nienadòwka, 1980. Alla ricerca delle origini. Analisi del film e scelte di sottotitolazione
a cura di Daniela Marcello e Toni Biocca
Martedì 19 febbraio 2019, ore 17.30

La fortuna della letteratura italiana in Polonia
a cura di Marta Dygul e Anna Metrak
Mercoledì 20 febbraio 2019, ore 17.30

Dai versi di Maria Konopnicka ai bestseller fantasy di Andrzej Sapkowski: paratesti delle traduzioni italiane della letteratura polacca per i giovani lettori
a cura di Monika Wozniak
Giovedì 28 febbraio 2019, ore 17.30

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720

locandina inverno polacco-2019

Pubblicato il giorno 30 gennaio 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, Traduttori e redattori a confronto

Un caso di traduzione saggistica: problemi, strumenti, metodi 
con Piernicola D’Ortona e Maristella Notaristefano
Sarà presente Paola Mazzarelli
Giovedì 7 febbraio 2019, ore 17

Il primo incontro del 2019 del fortunato ciclo Traduttori e redattori a confronto prende spunto dal caso della biografia di Darwin ed è dedicato alla traduzione saggistica. Sul mercato anglofono, i due volumi della monumentale biografia di Charles Darwin a opera di Janet Browne, Voyaging e The Power of Place, sono stati pubblicati a sette anni l’uno dall’altro, tra il 1995 e il 2002. L’editore italiano ha deciso di unirli in un volume solo, Darwin. L’evoluzione di una vita (Hoepli, 2018), ponendo ai traduttori una sfida ulteriore in termini di documentazione e, senz’altro, di rispetto dei tempi.

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720