Pubblicato il giorno 24 giugno 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, laboratori su scrittura e lettura

Il mondo in un sacchetto
a cura di Laura Franco
11 settembre – 11 dicembre 2019

La Casa delle Traduzioni organizza un ciclo di incontri tra lettori, scrittori e traduttori per trasformare insieme i propri ricordi in brani, racconti, aforismi e molto altro. Ogni incontro prevede una prima parte teorica dedicata alle scritture vincolate e una seconda parte di scrittura e lettura. In ogni incontro sarà scelto, tra i tanti di diverse dimensioni e provenienza, un sacchetto che diventerà il tema di scritture libere e vincolate.
Il laboratorio è riservato a dodici traduttori e cultori del bell’italiano. Per partecipare inviare una mail a casadelletraduzioni@bibliotechediroma.it spiegando in breve il motivo dell’interesse per l’iniziativa. I partecipanti si impegnano a essere presente ai quattro incontri.

11 settembre ore 14.45-18.45: Scritture vincolate: ritmo, eleganza e scorrevolezza

9 ottobre ore 14.45-18.45: Scacchi, violino o libri antichi: c’è chi ha una passione

13 novembre ore 14.45-18.45: Da soli o in compagnia: viaggi di piacere o dovere, viaggi di andata o ritorno

11 dicembre ore 14.45-18.45: Racconto del sé: ricostruire il sistema solare in salotto

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720

Pubblicato il giorno 6 giugno 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, incontro sui classici italiani in traduzione romena

Romania. La riscoperta dei classici italiani nella produzione editoriale contemporanea
Con Smaranda Bratu Elian, Oana Bosca-Malin
Martedì 11 giugno 2019, ore 17.30

Smaranda Bratu Elian, ospite della Casa delle Traduzioni grazie alla borsa di studio offerta dal Centro per il Libro e la Lettura, ha ideato, insieme alla casa editrice romena Humanitas, una collana bilingue di classici italiani. Nata nel 2006 e giunta ormai al trentacinquesimo volume, la collana non solo mette a disposizione dei lettori romeni testi fondamentali della letteratura italiana, ma ha generato, a sua volta, una serie di progetti dedicati ai giovani romeni che studiano l’italiano, progetti che incoraggiano la lettura, ma anche il pensiero critico e la libera espressione.

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720

Pubblicato il giorno 6 giugno 2019 Archiviato in: Eventi

Laboratorio Formentini, TableT sulla traduzione per bambini e ragazzi

a cura di AITI e STRADE-Lab
Venerdì 14 giugno 2019, ore 17

Per concludere la stagione 2018-2019, il TableT (da qualsiasi lingua verso l’italiano) del 14 giugno 2019 sarà dedicato alla traduzione per bambini e ragazzi, che spesso presenta sfide e difficoltà tutte particolari. Un’occasione imperdibile per confrontarsi con i colleghi sui dilemmi scaturiti da traduzioni in corso, passate e future. La partecipazione è come sempre libera.
Per iscriversi, inviare una mail a aiti.strade@laboratorioformentini.it , specificando nell’oggetto “TableT_TraduzioneRagazzi_14 giugno” e comunicando se si intende proporre un quesito o un argomento di discussione. Gli studenti di traduzione interessati ad assistere come uditori possono scrivere allo stesso indirizzo, indicando nella mail il corso di laurea che frequentano, l’anno di iscrizione e la combinazione linguistica.

Laboratorio Formentini
Via Formentini 10, Milano
Tel 0249517840
formentini@laboratorioformentini.it

Pubblicato il giorno 6 giugno 2019 Archiviato in: Eventi

Laboratorio Formentini, Tradurre l’autobiografia

Poesia o verità: tradurre l’autobiografia
Con Enrico Ganni e Katia De Marco, letture di Sergio Sefini
a cura di AITI e STRADE-Lab
Martedì 11 giugno 2019, ore 17

In un’epoca in cui autofiction e autobiografie, vere o presunte, inondano il mercato editoriale e rischiano di travolgere i confini tra letteratura e vita, la nuova edizione di Poesia e verità di J.W. Goethe, tradotta e curata da Enrico Ganni per Einaudi, offre interessanti spunti di riflessione sul rapporto in continua evoluzione che le lega, sulle sfide che pone al traduttore confrontarsi con l’apparato di opere, filosofie, contesti sociali e politici citati, sulle scelte linguistiche e sul rapporto con le traduzioni precedenti.
L’incontro è aperto a tutti, previa registrazione attraverso l’apposito modulo.

Laboratorio Formentini
Via Formentini 10, Milano
Tel 0249517840
formentini@laboratorioformentini.it

Pubblicato il giorno 31 maggio 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, Scritture irregolari e traduzione

In collaborazione con il festival dei traduttori BookMarchs – L’altra voce e Urbino e le Città del Libro
con Fabio Pedone, Riccardo Duranti, Camilla Diez
Mercoledì 12 giugno 2019, ore 17.30

Partendo dalle Marche e da  alcuni autori peculiari, insieme a Riccardo Duranti e Camilla Diez si parlerà di scritture “irregolari” e delle strategie da mettere in campo nella loro traduzione. Si affronteranno in particolare la verbalità incontenibile di Una ragazza lasciata a metà dell’irlandese Eimear McBride (trad. Riccardo Duranti) e il ritmo frenetico di Tram 83 di Fiston Mwanza Mujila (trad. Camilla Diez).

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720

Pubblicato il giorno 28 maggio 2019 Archiviato in: Call/Bando Eventi Formazione

Giornate della traduzione letteraria 2019, proposte di seminari

XVII Giornate della traduzione letteraria
27-29 settembre 2019
Casale di San Pio V – Link Campus University – Roma

Le Giornate della traduzione letteraria, volendo dare spazio a voci ed esperienze nuove, accolgono anche quest’anno proposte di seminari. Come consueto, è possibile trattare qualsiasi argomento attinente alla traduzione letteraria (si vedano, ad esempio, i seminari dell’edizione 2018).

Le proposte dovranno pervenire via e-mail, entro il 14 luglio 2019, a giornatedellatraduzione@fusp.it e dovranno contenere:
• Nome e cognome
• Indirizzo e-mail
• Numero di telefono e cellulare
• Breve profilo del relatore
• Titolo del seminario proposto
• Breve descrizione del seminario di max. 1000 battute.

I seminari prescelti saranno inseriti nel programma delle Giornate 2019.
L’ammissione implica l’iscrizione gratuita al convegno. Non sono previsti rimborsi spese per viaggio e soggiorno.

Pubblicato il giorno 24 maggio 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, Incontro sulla letteratura albanese

Il Maggio delle lettere albanesi
Con Livio Muci, Anilda Ibrahimi, Paola Severini Melograni, Maria Roces, Liliana Cuka Maksuti
Martedì 28 maggio 2019, ore 17.30

La Casa delle Traduzioni ospita un nuovo incontro per conoscere gli scrittori albanesi tradotti in Italia e in Europa, con l’obiettivo di dare un quadro quanto più completo del mondo dell’editoria interessata alla letteratura balcanica.
Con la partecipazione dell’Ambasciata della Repubblica d’Albania a Roma.

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720

Pubblicato il giorno 18 maggio 2019 Archiviato in: Eventi

Laboratorio Formentini, Traduttori che scrivono, scrittori che traducono

In cerca di un confine
con Monica Pareschi, Tommaso Pincio, Giovanni Zucca
Martedì 28 maggio 2019, ore 17.30

Il traduttore scrive fiumi di parole per trasportare un libro in una lingua che non appartiene al suo autore. Compiendo questo atto diventa autore a sua volta. E, se è anche scrittore, cosa succede in questo incontro a due (anzi a tre, contando l’autore dell’originale ­ quasi un “triello” à la Sergio Leone)? Esiste, ed è auspicabile che esista, un confine ben segnalato tra i territori abitati da chi scrive e da chi “riscrive”? Quali sono i percorsi comuni? E sconfinare è sempre un “reato”? In questo incontro organizzato da AITI e StradeLab, due esperti traduttori-scrittori come Monica Pareschi e Tommaso Pincio parleranno della loro doppia natura di autori, raccontando come lavora uno scrittore quando traduce e come si avvicina alla scrittura originale un traduttore.
L’incontro è aperto a tutti, previa registrazione tramite l’apposito modulo.

Laboratorio Formentini
Via Formentini 10, Milano
Tel 0249517840
formentini@laboratorioformentini.it

Pubblicato il giorno 7 maggio 2019 Archiviato in: Eventi Fiere

Salone del libro di Torino 2019, incontri sulla traduzione

9-13 maggio 2019
Lingotto Fiere, Torino

L’AutoreInvisibile, ciclo curato da Ilide Carmignani al Salone Internazionale del libro di Torino 2019, offre quattro sezioni: la prima indaga la traduzione come “Lezione di accoglienza”, preziosa perché in tempi di migrazioni consente a una cultura di aprirsi a un’altra senza perdere se stessa; la seconda, “Lo scrittore e il suo doppio”, vede un confronto allo specchio tra grandi nomi della letteratura internazionale e il loro traduttore italiano; la terza, “A volte ritornano”, è dedicata alle ritraduzioni di classici come Cervantes e Camus; e infine la quarta, “I ferri del mestiere”, esplora professionalmente il laboratorio del traduttore e tutta la filiera del libro.
Tra gli ospiti, Fernando Savater con Andrea De Benedetti, Juan Villoro con Cristina Secci, Jhumpa Lahiri con Claudia Tarolo, Alan Pauls con Maria Nicola e Gina Maneri, Adrián Bravi.

Nell’ambito della sezione “I ferri del mestiere” si segnala l’incontro sul diritto d’autore e i contratti a cura del sindacato dei traduttori editoriali STRADE (giovedì 9 maggio 2019, ore 13.30).

La rivista Specimen dedica un dossier speciale agli autori invitati al Salone di Torino, con riflessioni su letteratura, lingua e traduzione.

Programma

Pubblicato il giorno 27 marzo 2019 Archiviato in: Eventi

Casa delle Traduzioni, “Israele in fiore”

La Casa delle Traduzioni dedica il mese di aprile a Israele.

Giovedì 4  aprile 2019,  ore 17.30
Tradurre, leggere, studiare il Talmud
a cura di  Gad Piperno e Shulim Vogelmann

Mercoledì 10 aprile 2019, ore 17.30
Letteratura e traduzione dall’ebraico moderno all’italiano e viceversa
a cura di Shirley Finzi Loew e Olga Dalia Padoa

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720