Pubblicato il giorno 2 maggio 2018 Archiviato in: Formazione

Laboratorio nordico

Organizzato da Stradelab con il sostegno di Danish Arts Foundation, Icelandic Literature Center, Norla e Swedish Arts Council.

Questo primo laboratorio alla pari per traduttori da quattro lingue nordiche verso l’italiano offre una preziosa occasione di incontro e scambio professionale a partire dalla pratica. Nove traduttori (tre dal danese, uno dall’islandese, due dal norvegese e tre dallo svedese) si riuniranno per cinque giorni per discutere insieme i testi a cui stanno lavorando e confrontarsi su problemi di interpretazione e resa.

Il programma prevede anche un evento pubblico a Firenze, con il sostegno di Finnish Literature Exchange: un reading con Kjell Westö, autore finlandese di lingua svedese vincitore del Premio letterario del Consiglio Nordico 2014, e la sua traduttrice italiana Laura Cangemi.

Possono candidarsi traduttori dal danese, islandese, norvegese o svedese all’italiano che abbiano pubblicato almeno due opere e presentino un testo di narrativa per adulti o bambini, poesia, saggistica, teatro o fumetto. Sono ammessi in numero limitato gli esordienti.

Il seminario si terrà da martedì 6 novembre 2018 a domenica 11 novembre 2018, presso Casa Cares, Reggello (Firenze). Le candidature vanno inviate entro il 15 luglio 2018.

Informazioni e bando

Pubblicato il giorno 6 maggio 2017 Archiviato in: Call/Bando Formazione

Viceversa: laboratorio di traduzione italiano-danese

Casa Cares, Reggello (Firenze)
19-24 settembre 2017

Promosso da StradeLab con il sostegno della Danish Arts Foundation e il patrocinio dell’Accademia di Danimarca.
Dieci traduttori, cinque di madrelingua italiana e cinque di madrelingua danese, si riuniranno per cinque giorni per discutere insieme i testi a cui stanno lavorando e confrontarsi dal vivo su problemi di interpretazione e resa. Il programma prevede anche due eventi pubblici a Firenze: un reading con il poeta Per Aage Brandt e la traduttrice Eva Kampmann e un “Laboratorio aperto”, che darà al pubblico la possibilità di partecipare in diretta alla discussione di uno dei testi in lavorazione.
Le spese di viaggio, vitto, alloggio e organizzazione sono coperte dalla Danish Arts Foundation; è richiesta una quota di €100 da versare alla conferma della partecipazione.
Scadenza per l’invio delle domande: 30 giugno 2017.

Informazioni