Pubblicato il giorno 9 marzo 2015 Archiviato in: Editoria Fiere

Festival Libri Come 2015

Libri Come, la Festa del Libro e della Lettura, arriva quest’anno alla sua sesta edizione, dal 12 al 15 marzo 2015 all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Tema: La Scuola.
Nutrita la presenza, come sempre, di scrittori e intellettuali di straordinaria sensibilità e bravura: da James Ellroy a Emmanuel Carrère, da Daniel Pennac a Luis Sepúlveda, da Zadie Smith a Barry Gifford, fino ai nostri Umberto Eco, Andrea Camilleri, Tullio De Mauro, Melania Mazzucco, Walter Siti, Francesco Piccolo, Dacia Maraini, Sandro Veronesi e Valerio Massimo Manfredi.

Informazioni: 06 80241281
Programma del Festival
Editori presenti

Pubblicato il giorno 9 marzo 2015 Archiviato in: Eventi Video

Sebald Lecture 2015: A.L.Kennedy, “The Language of the Heart”

A.L.Kennedy, “The Language of the Heart”, Sebald Lecture 2015.
16 febbraio 2015,the British Library Conference Centre, Londra.

Pubblicato il giorno 9 marzo 2015 Archiviato in: Eventi

The Society of Authors Translation Prizes 2015

Assegnati il 25 febbraio 2015 a Londra i Premi per la traduzione conferiti dalla Society of Authors.
Saif Ghobash Banipal Prize per la traduzione dall’arabo a Sinan Antoon per The Corpse Washer.
John Florio Prize per la traduzione dall’italiano allo scomparso Patrick Creagh per Memory of the Abyss di Marcello Fois.
Schlegel-Tieck Prize per la traduzione dal tedesco a Jamie Bulloch per The Mussel Feast di Birgit Vanderbeke.
Scott-Moncrieff Prize per la traduzione dal francese a Rachel Galvin per Hitting the Streets, poesie di Raymond Queneau.
Premio Valle Inclán per la traduzione dallo spagnolo a Nick Caistor per An Englishman in Madrid di Eduardo Mendoza.

Pubblicato il giorno 8 marzo 2015 Archiviato in: Eventi Video

Sebald Lecture 2014: M.Atwood, “Atwood in Translationland”

Sebald Lecture 2014, Margaret Atwood, “Atwood in Translationland”.
18 febbraio 2014, The British Library, Londra.

Pubblicato il giorno 2 marzo 2015 Archiviato in: Inchieste Normativa

Europarlamentare Julia Reda interpella gli autori

L’Europarlamentare tedesca Julia Reda ha ricevuto dalla Commissione Europea l’incarico di svolgere un’inchiesta ai fini dell’armonizzazione del diritto d’autore e dei diritti connessi a livello europeo. L’europarlamentare ha lanciato attraverso il proprio sito web una consultazione, invitando direttamente gli autori ad esprimersi.

L’appello di Julia Reda in inglese: Creators, what is your opinion?
L’appello è disponibile in diverse lingue, tranne l’italiano.

Pubblicato il giorno 24 febbraio 2015 Archiviato in: Editoria

Gli editori sul futuro del libro

Quale sarà il futuro dell’ecosistema librario così come lo conosciamo oggi?
L’impatto della crisi economica generale e l’avvento delle nuove tecnologie all’interno della filiera editoriale hanno imposto un sostanziale ripensamento delle logiche cui eravamo abituati. Ma come interpretano il periodo attuale i principali attori dello scenario professionale?

In due articoli del Giornale della Libreria il punto di vista di Gianluca Foglia e Stefano Mauri, esponenti di due dei principali gruppi editoriali italiani, Feltrinelli e Gruppo Gems,  e quello degli editori indipendenti Stefano Angeli (Franco Angeli Editore), Sandro Ferri (e/o), Carlo Gallucci (Gallucci Editore), Marco Zapparoli (Marcos y Marcos).

Il contesto del cambiamento, intervista a Foglia e Mauri

Insieme verso il futuro, intervista agli editori indipendenti

Pubblicato il giorno 21 febbraio 2015 Archiviato in: Eventi

Pontidiparole, incontri sulla traduzione letteraria, Pistoia

“PontidiParole”
a cura di Francesca Cosi e Alessandra Repossi
dal 2 marzo 2015 alle ore 17
Biblioteca San Giorgio, Via Pertini, Pistoia
con il patrocinio di AITI-Associazione Italiana Traduttori Interpreti e STRADE-Sindacato Traduttori Editoriali

Otto incontri per traduttori professionisti, lettori, studenti e appassionati per riflettere sul valore della traduzione come strumento di mediazione tra culture diverse.
Per iscriversi, inviare una mail all’indirizzo corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it

Informazioni:

Tel 0573 371600
www.sangiorgio.comune.pistoia.it
Volantino di Ponti di parole

Pubblicato il giorno 17 febbraio 2015 Archiviato in: Editoria Inchieste

Istat: La produzione e la lettura di libri in Italia (2013-2014)

Nel 2014, oltre 23 milioni 750 mila persone di 6 anni e più dichiarano di aver letto almeno un libro nei 12 mesi precedenti l’intervista, per motivi non strettamente scolastici o professionali. Rispetto al 2013, la quota di lettori di libri è scesa dal 43% al 41,4%.
La popolazione femminile mostra una maggiore propensione alla lettura già a partire dai 6 anni di età: complessivamente il 48% delle femmine e solo il 34,5% dei maschi hanno letto almeno un libro nel corso dell’anno.
La quota di lettori è superiore al 50% della popolazione solo tra gli 11 ed i 19 anni mentre la fascia di età in cui si legge di più è quella tra gli 11 e i 14 anni (53,5%).
La propensione alla lettura è fortemente condizionata dall’ambiente familiare: leggono libri il 66,9% dei ragazzi tra i 6 e i 14 anni con entrambi i genitori lettori, contro il 32,7% di quelli con genitori che non leggono libri.
Nel Mezzogiorno la lettura continua ad essere molto meno diffusa rispetto al resto del Paese: meno di una persona su tre nel Sud e nelle Isole ha letto almeno un libro (la quota di lettori è rispettivamente il 29,4% e il 31,1% della popolazione). Si legge di più nei comuni centro dell’area metropolitana: la quota di lettori è al 50,8%, ma scende al 37,2% in quelli con meno di 2.000 abitanti.
Quasi una famiglia su dieci (9,8%) non ha alcun libro in casa; il 63,5% ne ha al massimo 100.
I “lettori forti”, cioè le persone che leggono in media almeno un libro al mese, sono il 14,3% dei lettori, una categoria sostanzialmente stabile nel tempo.
Fonte: Istat

Testo integrale del rapporto

Pubblicato il giorno 13 febbraio 2015 Archiviato in: Call/Bando

Translation grants for the promotion of Italian books abroad

Italian Ministry of Foreign affairs has launched a new open call for awards and contributions for the translation and promotion of Italian books abroad.
Translation grants are available to international publishers who are seeking support for translations of Italian literature: current works of contemporary literature, literature for children and young people, important academic titles and non-fiction works.

The deadline for application is March, 31st.
Instructions for applying

Pubblicato il giorno 23 gennaio 2015 Archiviato in: Call/Bando

Premi Nazionali per la Traduzione, candidature

Premi Nazionali per la Traduzione conferiti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBACT) a traduttori da e verso l’italiano ed editori italiani e stranieri, nonché Premi speciali per elevati apporti culturali, professionali, tecnici, metodologici a supporto dell’attività traduttoria.
Scadenza per le candidature: ultimo giorno lavorativo di febbraio (27/02/15).

Circolare del MIBACT