Pubblicato il giorno 23 maggio 2019 Archiviato in: Call/Bando

Borse di soggiorno presso la Casa delle Traduzioni

Pubblicato il bando della seconda edizione del concorso per l’assegnazione delle borse di soggiorno presso la residenza della Casa delle Traduzioni finanziate dal Centro per il Libro e la Lettura e destinate a traduttori stranieri impegnati nella traduzione di opere italiane.
+ più

Pubblicato il giorno 20 maggio 2019 Archiviato in: Call/Bando Formazione

Bando, L’atelier des Philosophes, laboratorio di traduzione

Laboratorio rivolto a giovani traduttori freelance e/o ricercatori che traducono dal francese verso tedesco, inglese o italiano e viceversa.
Sono ben accetti progetti di ricerca nei diversi campi della filosofia.
Il laboratorio si terrà da lunedì 28 ottobre a venerdì primo novembre 2019, presso il Collège International des Traducteurs Littéraires, Arles (Francia).
Scadenza per le candidature: 15 settembre 2019.

Bando in francese
Sito web
Contatto: Caroline Roussel – Responsable formation ATLAS
Email: caroline.roussel@atlas-citl.org
Tél. 04 90 52 05 50

 

Pubblicato il giorno 28 aprile 2019 Archiviato in: Call/Bando

Cantone Vallese, Borsa di soggiorno per traduttori letterari di tutte le lingue

Il Cantone Vallese offre borse di soggiorno per creativi, tra cui una borsa di soggiorno di tre mesi presso Raron aperta a traduttori letterari professionisti di qualsiasi lingua e nazionalità. Nel seguito il bando in lingua francese.


En collaboration avec des communes et institutions culturelles, le Canton du Valais encourage l’accueil en résidence d’artistes en Valais afin de leur permettre d’y développer leur art dans le cadre d’échanges avec leurs collègues et le public valaisans.

Rarogne (Raron), Zentriegenhaus : atelier de traduction
Présentation: L’appart’atelier est situé dans une maison historique, récemment rénovée, au coeur du village de Rarogne (Raron, www.raron.ch), où repose le poète Rainer Maria Rilke. Il s’inscrit dans le cadre du développement d’un pôle consacré à la littérature et à la traduction en collaboration avec le Festival international de littérature de Loèche-les-Bains (www.literaturfestival.ch) et le Spycher : Literaturpreis Leuk (www.spycher-literaturpreis.info).
Bénéficiaires potentiels: L’atelier est ouvert aux traducteurs littéraires professionnels, toutes origines culturelles et géographiques confondues.
Six mois par an, il est réservé aux titulaires du Spycher : Literaturpreis Leuk. Durant les six autres mois, il est disponible pour des traducteurs désireux de traduire une oeuvre, dont l’auteur est originaire de l’arc alpin ou dont la thématique est en lien avec les régions alpines. La langue source ou la langue cible est obligatoirement une des quatre langues nationales suisses.
Durée du séjour: La durée du séjour est de 3 mois (du 1er avril au 30 juin et du 1er octobre au 31 décembre).
Modalités du séjour : Le bénéficiaire dispose d’un appartement de 3 pièces. Il est équipé d’un accès téléphonique et internet. Durant son séjour, il est mis au bénéfice d’une bourse mensuelle de frs 1’500.–. Les frais de voyage et frais de séjour sont à la charge du résident.

Afin d’encourager les échanges entre le traducteur et l’écrivain, un montant forfaitaire de frs 1’500.-permettant à l’écrivain de séjourner temporairement à Rarogne, est accordé.
Le résident doit avoir contracté une assurance responsabilité civile, ainsi qu’une assurance maladie et accidents.

Procédure de candidature: L’appel à candidature se fait par mailing dans le courant du mois de mars avec délai de remise des dossiers au 31 mai. L’appel à candidature est également publié sur le site www.vs.ch/culture. Seuls seront pris en considération les dossiers de candidature déposés via la plate-forme en ligne www.vs-myculture.ch comprenant les éléments suivants :
Une lettre de motivation,
Un CV accompagné de la liste de publications,
Une description du projet et de l’ouvrage destiné à la traduction,
Une brève présentation de la maison d’édition,
Une copie du contrat signé par la traductrice/le traducteur et la maison d’édition,
Un extrait traduit accompagné d’une copie du texte original (env. 3 pages).
Le choix des bénéficiaires est effectué par un jury constitué par le Conseil de la culture.

Bando e informazioni

Pubblicato il giorno 22 febbraio 2019 Archiviato in: Call/Bando

6 borse di soggiorno per traduttori letterari dal tedesco

L’europäische Übersetzer-Residenzprogramm del Goethe-Institut, in collaborazione con l’Alfred Toepfer Stiftung F.V.S. e il Kulturstiftung des Freistaates Sachsen, offrono sei borse di soggiorno e lavoro per traduttori letterari dal tedesco presso il Centro Gutt Siggen o nella città di Dresda.
Sarà data priorità ai traduttori di narrativa tedesca contemporanea.
I candidati dovranno avere almeno due pubblicazioni di rilievo all’attivo ed essere in possesso di un contratto di traduzione per l’opera su cui intendono lavorare durante il soggiorno.
Scadenza per la presentazione delle domande: 28 febbraio 2019.

Modulo di candidatura (in tedesco)

 

Pubblicato il giorno 22 febbraio 2019 Archiviato in: Inchieste

Sondaggio UE su mobilità culturale di autori e artisti

In vista della creazione di un fondo europeo per la mobilità culturale di autori e artisti, sostenuto dalla Commssione Europea attraverso il programma Europa Creativa, è stato lanciato un sondaggio per sondare l’opinione nonché i desiderata dei professionisti della cultura.
Il progetto pilota, gestito da un consorzio di partner europei, si svolgerà tra aprile e settembre del 2019.
Il sondaggio è in inglese, ma è possibile rispondere anche in francese, tedesco, olandese e spagnolo.
La raccolta dati chiude il 25 febbraio 2019.

“European cultural mobility for artists and cultural practitioners: what are your needs?”

Pubblicato il giorno 27 gennaio 2019 Archiviato in: Call/Bando

12 borse di soggiorno per traduttori letterari dal tedesco

Il Ministero della Cultura e della Scienza della Renania Settentrionale-Vestfalia offre 12 borse di 1030 euro ciascuna per un mese di soggiorno presso il Collegio Europeo dei Traduttori di Straelen. Possono candidarsi traduttori letterari impegnati nella traduzione di un autore della Renania Settentrionale-Vestfali che abbiano almeno due opere pubblicate all’attivo e abbiano sottoscritto un contratto per la traduzione su cui intendono lavorare durante il soggiorno.
Bando

Pubblicato il giorno 23 novembre 2018 Archiviato in: Fiere

Più Libri Più Liberi 2018, eventi sulla traduzione a cura di STRADE-SLC CGIL

Anche quest’anno il sindacato dei traduttori editoriali STRADE-SLC CGIL torna nella Nuvola con uno stand, quattro eventi nel programma ufficiale della fiera e un evento cinematografico “off”.

Residenze per traduttori, finestre sul mondo dei libri: esperienze all’estero e un progetto italiano a Tutto Porto
con Davide Camarrone (Festival delle Letterature Migranti), Nicola Genga (Centro per il Libro e la Lettura), Moshe Kahn (traduttore), Gabriela Stöckli (Casa dei Traduttori Looren, CH), Eva Valvo (Strade)
In collaborazione con il Festival delle Letterature Migranti di Palermo
Venerdì 7 dicembre, ore 14.30, Sala Antares

con Maurizio Bettini (filologo, classicista, traduttore, scrittore), Elisabetta Risari (responsabile editoriale Classici Mondadori), Alessio Torino (Università di Urbino, scrittore), Stella Sacchini (scrittrice, traduttrice, Strade)
Venerdì 7 dicembre ore 17.30, Sala Aldus Area Business
Dreaming Murakami. La traduzione al cinema
Evento OFF
con Federica Lippi ed Eva Valvo (traduttrici, Strade)
Con il patrocinio di Accademia di Danimarca e Istituto Giapponese di Cultura
Venerdì 7 dicembre, ore 20.30, Accademia di Danimarca, via Omero 18, Roma
con Massimo Arcangeli, Simona Mambrini (traduttrice, Strade), Ilaria Piperno (traduttrice, Strade)
Sabato 8 dicembre, ore 15.30, Sala Aldus – Area Business
Bang! Crash! Slam! Traduttori e illustratori a confronto sui fumetti di Asterix 

con Camilla Diez ed Emanuelle Caillat  (traduttrici), Irene Rinaldi e Alessandro Coppola (illustratori)
Moderano Federica Lippi e Ilaria Piperno (traduttrici, Strade)
In collaborazione con AI   ̶  Associazione Autori di Immagini
Domenica 9 dicembre, ore 15.30, Sala Aldus – Area Business
STRADE sarà presente nel Business Centre della Nuvola presso lo stand CLUB B2B.

Pubblicato il giorno 25 settembre 2018 Archiviato in: Call/Bando

Looren, Borse di soggiorno per traduzioni da/verso inglese e da Joyce

The Translation House Looren supports professional literary translators with two residency grants for projects with English as a source or target language.
From autumn 2018 onwards, the Max Geilinger translation grants are awarded twice (previously, three times) a year. Applications are welcomed from translators who are translating literary works written in English into German, French, Italian or Rhaeto-Romanic or translating a work of Swiss literature into English. Each grant consists of CHF 2,000 and includes a one-month stay at the Translation House Looren.
The next deadline is 31st October, 2018.

For the Joyce Scholarship and Looren Residency 2019, applications are invited from translators with an ongoing translation project of a work by James Joyce. Applicants are expected to be familiar with Joyce scholarship, all target languages are welcome. The grant amounts to CHF 1,500 and includes a one-month stay at Translation House Looren to work at the Zurich James Joyce Foundation.
The application deadline has been extended to October 30, 2018.

For more information

Pubblicato il giorno 9 luglio 2018 Archiviato in: Call/Bando

Prague City of Literature: Borse di soggiorno 2019 per traduttori stranieri

Il progetto Prague City of Literature / Praha město literatury offre borse di soggiorno a scrittori e traduttori stranieri. Nel 2019 sono disponibili sei borse di soggiorno di due mesi ciascuna. Gli assegnatari possono contare sul rimborso delle spese di trasferta, sull’alloggio gratuito e su uno stipendio di € 600 al mese.
Scadenza per l’invio delle domande: 31 agosto 2018.

 Informazioni e modulo per la candidatura

Pubblicato il giorno 18 maggio 2018 Archiviato in: Call/Bando Formazione

“Laboratorio italiano” sulla traduzione per l’infanzia

Conducono il laboratorio Simona Mambrini e Anna Rusconi
Villa Garbald, Castasegna (Svizzera)
23 – 30 ottobre 2018

Con il secondo ciclo di Laboratorio italiano la Casa dei traduttori Looren rilancia il suo impegno per la terza lingua nazionale, estendendo le sue attività alle aree di lingua italiana. Il progetto è rivolto ai traduttori editoriali che lavorano verso l’italiano e nell’arco del quadriennio 2018-2021 prevede otto appuntamenti: quattro laboratori bilingui (ViceVersa) e quattro laboratori tematici multilingui.
Laboratorio italiano traduce l’infanzia è l’appuntamento tematico del 2018. Dodici traduttori di madrelingua italiana si riuniscono per analizzare e discutere insieme alcune pagine tratte da una loro traduzione in corso d’opera.
Possono candidarsi traduttori editoriali da qualsiasi lingua verso l’italiano che abbiano al loro attivo almeno due opere già pubblicate. Due posti saranno riservati agli esordienti.
Le spese di vitto, alloggio e organizzazione sono coperte dagli enti promotori dell’iniziativa; quelle di viaggio sono a carico dei partecipanti.
Le candidature vanno inviate entro il 30 luglio 2018.

Bando