Pubblicato il giorno 4 aprile 2020 Archiviato in: Senza categoria

Ciao, Maria Antonietta

Un ultimo saluto a Maria Antonietta Saracino, sensibile traduttrice dall’inglese, appassionata docente universitaria e affettuosa compagna di viaggio di Biblit sin dagli esordi del nostro progetto.
Maria Antonietta è stata tra i primi a riconoscere l’innovativa forza di Biblit come strumento di comunicazione, consapevolezza e aggregazione per i traduttori letterari italiani. Così com’è stata la prima a parlare di Biblit agli studenti universitari di traduzione, organizzando incontri sul nostro progetto all’interno dell’università. Al suo grande entusiasmo si deve anche la segnalazione che nel 2006 portò all’assegnazione a Biblit del Premio speciale della Giuria del Premio letterario Mondello.
Desideriamo ricordarla proseguendo il nostro progetto con lo spirito di solidarietà e l’incrollabile passione e impegno che lei ha sempre apprezzato in Biblit.

Un ricordo di Alessandro Portelli sul Manifesto:
https://ilmanifesto.it/maria-antonietta-saracino-esploratrice-di-altri-mondi/