Pubblicato il giorno 25 febbraio 2021 Archiviato in: Call/Bando

Looren, Borse di soggiorno per traduttori dallo slovacco

Casa dei traduttori Looren offre borse di soggiorno riservate a traduttrici e traduttori di letteratura slovacca in tedesco, francese, italiano, romancio o in altre lingue non slave. Per potersi candidare è necessario disporre di un contratto per la traduzione dallo slovacco a cui si desidera lavorare e avere già pubblicato una traduzione di una certa ampiezza.

Per la valutazione della domanda è necessario inviare:

  • richiesta di soggiorno presso la Casa dei traduttori Looren compilata online
  • breve curriculum vitae ed elenco delle pubblicazioni
  • copie dei contratti di traduzione e licenza (con data e timbro delle case editrici), ciascuno firmato da entrambe le parti contraenti
  • descrizione del progetto di traduzione e della sua rilevanza.

Un soggiorno di una durata compresa fra una settimana e un mese è possibile nel corso dell’intero anno (consultare la disponibilità). Il sostegno giornaliero erogato ammonta a 50,00 CHF fino a un massimo di 30 giorni. Le spese di viaggio e di assicurazione sono a carico dei traduttori.

 

 

Pubblicato il giorno 6 gennaio 2021 Archiviato in: Call/Bando

i-Portunus, bando per la mobilità transnazionale dei traduttori letterari

i-Portunus, progetto finanziato dal programma Europa Creativa, offre ad artisti e professionisti della cultura l’opportunità di soggiornare in un altro Paese per sviluppare collaborazioni internazionali e competenze professionali.

È previsto un bando per traduttori letterari di età superiore ai 18 anni, attivi nel campo della letteratura, con qualsiasi titolo di studio e livello di esperienza, residenti in uno dei Paesi membri di Europa Creativa. È possibile presentare domanda individualmente o in gruppi di massimo cinque individui. Il programma offre un finanziamento parziale a copertura delle spese di viaggio e soggiorno fino a un massimo di € 3000 a persona. Il soggiorno deve essere compreso tra 7 e 60 giorni e deve avere luogo tra il 1 giugno 2021 e il 30 novembre 2021.
Scadenza per la presentazione delle domande: 28 febbraio 2021.

Call for Applications (pdf)

Pubblicato il giorno 13 dicembre 2020 Archiviato in: Call/Bando Risorse

Sovvenzioni e borse di soggiorno per traduttori dal polacco

Malgrado il periodo critico dovuto alla pandemia, grazie al premio Nobel a Olga Tokarczuk e al successo di alcune serie televisive ispirate a opere di autori polacchi (quali The Witcher, basato  sulla saga fantasy di Andrzej Sapkowski, e Into the Night, ispirato al romanzo di fantascienza di Jacek Dukaj), la letteratura polacca sta vivendo un momento di grande popolarità.

Per favorire la diffusione all’estero della letteratura polacca l’Instytut Książki, Istituto per il libro polacco, pubblica annualmente New Books from Poland, un catalogo di opere di nuova pubblicazione meritevoli di interesse. I titoli sono selezionati secondo due criteri fondamentali: pluralità di generi e attrattiva del messaggio.

L’istituto offre inoltre un programma di sostegno alla traduzione rivolto agli editori stranieri interessati a pubblicare opere di autori polacchi, grazie al quale oltre 2500 opere sono già state tradotte in 50 lingue. L’elenco dei beneficiari dell’edizione 2020 del programma è scaricabile qui. Il bando sarà di nuovo aperto dal 1 febbraio al 31 marzo 2021.

Il programma prevede la possibilità per i traduttori dal polacco di  essere retribuiti per la traduzione a scopo promozionale di brani di autori polacchi (la lunghezza del brano è stabilita in 20 cartelle da 1800 caratteri, il finanziamento si basa sul compenso medio del Paese di residenza del traduttore).

Tra i progetti futuri dell’Istituto, la nuova edizione del convegno dei traduttori di letteratura polacca, evento che solitamente ha luogo ogni quattro anni a Cracovia, previsto per giugno 2021, salvo impedimenti legati alla pandemia.

I traduttori di letteratura polacca possono usufruire anche delle borse di soggiorno dell’istituto, con residenze a Cracovia e Varsavia, attraverso il programma Translators’ Collegium. Le borse sono disponibili sia per i traduttori  affermati sia per gli esordienti. La scadenza per le presentazioni delle domande è il 15 dicembre 2020.

New Books from Poland (pdf)

Pubblicato il giorno 10 novembre 2020 Archiviato in: Editoria

Nasce RIFF-Rete italiana dei festival del fumetto

Nasce RIFF-Rete italiana dei festival del fumetto, che riunisce oltre venti festival italiani. Fondata da ARF! Festival, Comicon, Etna Comics, Lucca Comics & Games e Treviso Comic Book Festival, la Rete ha già due importanti progetti in corso: il Premio Parigi (programma di residenze per autori emergenti italiani dedicato ogni anno a uno sceneggiatore, un disegnatore e un colorista) e il Rapporto sul Fumetto Italiano.

Quest’ultimo progetto, coordinato da RIFF e dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, si propone di mappare tutti gli attori del fumetto nella filiera italiana, sia nell’ambito artistico che in quello imprenditoriale.

Fonte: Giornale della Libreria

Pubblicato il giorno 23 maggio 2019 Archiviato in: Call/Bando

Borse di soggiorno presso la Casa delle Traduzioni

Pubblicato il bando della seconda edizione del concorso per l’assegnazione delle borse di soggiorno presso la residenza della Casa delle Traduzioni finanziate dal Centro per il Libro e la Lettura e destinate a traduttori stranieri impegnati nella traduzione di opere italiane.
+ più

Pubblicato il giorno 20 maggio 2019 Archiviato in: Call/Bando Formazione

Bando, L’atelier des Philosophes, laboratorio di traduzione

Laboratorio rivolto a giovani traduttori freelance e/o ricercatori che traducono dal francese verso tedesco, inglese o italiano e viceversa.
Sono ben accetti progetti di ricerca nei diversi campi della filosofia.
Il laboratorio si terrà da lunedì 28 ottobre a venerdì primo novembre 2019, presso il Collège International des Traducteurs Littéraires, Arles (Francia).
Scadenza per le candidature: 15 settembre 2019.

Bando in francese
Sito web
Contatto: Caroline Roussel – Responsable formation ATLAS
Email: caroline.roussel@atlas-citl.org
Tél. 04 90 52 05 50

 

Pubblicato il giorno 28 aprile 2019 Archiviato in: Call/Bando

Cantone Vallese, Borsa di soggiorno per traduttori letterari di tutte le lingue

Il Cantone Vallese offre borse di soggiorno per creativi, tra cui una borsa di soggiorno di tre mesi presso Raron aperta a traduttori letterari professionisti di qualsiasi lingua e nazionalità. Nel seguito il bando in lingua francese.


En collaboration avec des communes et institutions culturelles, le Canton du Valais encourage l’accueil en résidence d’artistes en Valais afin de leur permettre d’y développer leur art dans le cadre d’échanges avec leurs collègues et le public valaisans.

Rarogne (Raron), Zentriegenhaus : atelier de traduction
Présentation: L’appart’atelier est situé dans une maison historique, récemment rénovée, au coeur du village de Rarogne (Raron, www.raron.ch), où repose le poète Rainer Maria Rilke. Il s’inscrit dans le cadre du développement d’un pôle consacré à la littérature et à la traduction en collaboration avec le Festival international de littérature de Loèche-les-Bains (www.literaturfestival.ch) et le Spycher : Literaturpreis Leuk (www.spycher-literaturpreis.info).
Bénéficiaires potentiels: L’atelier est ouvert aux traducteurs littéraires professionnels, toutes origines culturelles et géographiques confondues.
Six mois par an, il est réservé aux titulaires du Spycher : Literaturpreis Leuk. Durant les six autres mois, il est disponible pour des traducteurs désireux de traduire une oeuvre, dont l’auteur est originaire de l’arc alpin ou dont la thématique est en lien avec les régions alpines. La langue source ou la langue cible est obligatoirement une des quatre langues nationales suisses.
Durée du séjour: La durée du séjour est de 3 mois (du 1er avril au 30 juin et du 1er octobre au 31 décembre).
Modalités du séjour : Le bénéficiaire dispose d’un appartement de 3 pièces. Il est équipé d’un accès téléphonique et internet. Durant son séjour, il est mis au bénéfice d’une bourse mensuelle de frs 1’500.–. Les frais de voyage et frais de séjour sont à la charge du résident.

Afin d’encourager les échanges entre le traducteur et l’écrivain, un montant forfaitaire de frs 1’500.-permettant à l’écrivain de séjourner temporairement à Rarogne, est accordé.
Le résident doit avoir contracté une assurance responsabilité civile, ainsi qu’une assurance maladie et accidents.

Procédure de candidature: L’appel à candidature se fait par mailing dans le courant du mois de mars avec délai de remise des dossiers au 31 mai. L’appel à candidature est également publié sur le site www.vs.ch/culture. Seuls seront pris en considération les dossiers de candidature déposés via la plate-forme en ligne www.vs-myculture.ch comprenant les éléments suivants :
Une lettre de motivation,
Un CV accompagné de la liste de publications,
Une description du projet et de l’ouvrage destiné à la traduction,
Une brève présentation de la maison d’édition,
Une copie du contrat signé par la traductrice/le traducteur et la maison d’édition,
Un extrait traduit accompagné d’une copie du texte original (env. 3 pages).
Le choix des bénéficiaires est effectué par un jury constitué par le Conseil de la culture.

Bando e informazioni

Pubblicato il giorno 22 febbraio 2019 Archiviato in: Call/Bando

6 borse di soggiorno per traduttori letterari dal tedesco

L’europäische Übersetzer-Residenzprogramm del Goethe-Institut, in collaborazione con l’Alfred Toepfer Stiftung F.V.S. e il Kulturstiftung des Freistaates Sachsen, offrono sei borse di soggiorno e lavoro per traduttori letterari dal tedesco presso il Centro Gutt Siggen o nella città di Dresda.
Sarà data priorità ai traduttori di narrativa tedesca contemporanea.
I candidati dovranno avere almeno due pubblicazioni di rilievo all’attivo ed essere in possesso di un contratto di traduzione per l’opera su cui intendono lavorare durante il soggiorno.
Scadenza per la presentazione delle domande: 28 febbraio 2019.

Modulo di candidatura (in tedesco)

 

Pubblicato il giorno 22 febbraio 2019 Archiviato in: Inchieste

Sondaggio UE su mobilità culturale di autori e artisti

In vista della creazione di un fondo europeo per la mobilità culturale di autori e artisti, sostenuto dalla Commssione Europea attraverso il programma Europa Creativa, è stato lanciato un sondaggio per sondare l’opinione nonché i desiderata dei professionisti della cultura.
Il progetto pilota, gestito da un consorzio di partner europei, si svolgerà tra aprile e settembre del 2019.
Il sondaggio è in inglese, ma è possibile rispondere anche in francese, tedesco, olandese e spagnolo.
La raccolta dati chiude il 25 febbraio 2019.

“European cultural mobility for artists and cultural practitioners: what are your needs?”

Pubblicato il giorno 27 gennaio 2019 Archiviato in: Call/Bando

12 borse di soggiorno per traduttori letterari dal tedesco

Il Ministero della Cultura e della Scienza della Renania Settentrionale-Vestfalia offre 12 borse di 1030 euro ciascuna per un mese di soggiorno presso il Collegio Europeo dei Traduttori di Straelen. Possono candidarsi traduttori letterari impegnati nella traduzione di un autore della Renania Settentrionale-Vestfali che abbiano almeno due opere pubblicate all’attivo e abbiano sottoscritto un contratto per la traduzione su cui intendono lavorare durante il soggiorno.
Bando