Pubblicato il giorno 8 aprile 2024 Archiviato in: Call/Bando Risorse

Borse di soggiorno per IÜT e Kein Kinderspiel! 2025

Literary Colloquium Berlin (LCB) e il programma TOLEDO di Deutscher Übersetzerfonds invitano al Convegno internazionale dei traduttori e delle traduttrici di letteratura tedesca (IÜT), che si terrà a marzo del 2025 durante la Fiera del libro di Lipsia.
LCB e TOLEDO, in collaborazione con Arbeitskreis für Jugendliteratur e IBBY Germany, stanno inoltre organizzando il seminario internazionale “Kein Kinderspiel!” dedicato alla traduzione di letteratura tedesca per bambini e ragazzi, che si terrà a maggio del 2025.

Sono disponibili 10 borse di soggiorno e lavoro di un mese presso il Literary Colloquium Berlin nel periodo 28 febbraio-31 marzo 2025 nell’ambito di IÜT e 30 aprile-31 marzo 2025 nell’ambito di “Kein Kinderspiel!”.
Le borse di maggio 2025 sono dedicate nello specifico a chi traduce opere di lingua tedesca per l’infanzia e offriranno anche l’opportunità di seguire il seminario “Kein Kinderspiel!”.

Possono presentare domanda traduttori e traduttrici provenienti da Paesi che partecipano al programma Europa Creativa (tutti i paesi EU più Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Albania, Kosovo, Bosnia-Erzegovina, Serbia, Montenegro, Macedonia del Nord, Ucraina, Turchia, Armenia, Georgia e Tunisia), che abbiano già esperienza di traduzione e siano impegnati in un progetto di traduzione.

Maggiori informazioni sulle borse di soggiorno e sulle modalità di presentazione della domanda si trovano nel sito di TOLEDO. La scadenza per la presentazione della domanda è il 15 maggio 2024.
Le call per la partecipazione a IÜT 2025 e Kein Kinderspiel! 2025 senza borsa di soggiorno saranno pubblicate rispettivamente nell’autunno del 2024 e a dicembre del 2024.

.

Pubblicato il giorno 19 marzo 2024 Archiviato in: Call/Bando In Evidenza

MAECI, Premi e contributi alla traduzione 2024

È stato pubblicato il Bando 2024 del MAECI per la richiesta di contributi e premi per la divulgazione del libro italiano e per la traduzione di opere letterarie e scientifiche, nonché per la produzione, il doppiaggio e la sottotitolatura di cortometraggi, lungometraggi e serie televisive.
+ più

Pubblicato il giorno 5 marzo 2024 Archiviato in: Call/Bando

Premio Claudio Groff 2024, traduzioni dal tedesco

L’Accademia Roveretana degli Agiati, in accordo con Fabrizio Groff che intende così ricordare il proprio fratello Claudio, promuove la terza edizione del Premio Claudio Groff. Tradurre letteratura, tradurre mondi. Per una traduzione letteraria dal tedesco.

Il riconoscimento è destinato a traduttrici e traduttori nati dopo il primo gennaio 1979 che con il loro lavoro abbiano arricchito il panorama letterario in italiano di un’opera significativa per una miglior comprensione dei mondi di lingua tedesca. Il Premio ha cadenza biennale.

Possono concorrere solo traduzioni di opere letterarie pubblicate nel periodo 1 gennaio 2022 – 31 dicembre 2023 e regolarmente in commercio. Sono ammesse solo edizioni su supporto cartaceo convenzionale e dotate di numerazione ISBN. Si prevedono tre opere finaliste. All’opera vincitrice sarà attribuito un premio di 3000 euro. Alle altre due opere sarà assegnato un riconoscimento di 1000 euro ciascuna.

Le opere che concorrono dovranno pervenire nella sede dell’Accademia entro e non oltre le ore 16:00 del 30 luglio 2024. Maggiori informazioni nel bando pubblicato nel sito dell’Accademia.

Pubblicato il giorno 27 febbraio 2024 Archiviato in: Call/Bando Risorse

Words Without Borders, sovvenzione per traduttori verso l’inglese

Words Without Borders offre una buona opportunità a chi muove i primi passi nella traduzione letteraria da qualsiasi lingua, compreso l’italiano, verso l’inglese. La sovvenzione Momentum Grant è destinata a un traduttore o una traduttrice emergente che non abbia ancora siglato un contratto per la traduzione di un libro in inglese. Particolarmente apprezzata la partecipazione di traduttori e traduttrici provenienti da comunità e background poco rappresentati (“Translators who identify as Black, Indigenous, people of color, disabled, LGBTQIA; non-native English speakers translating into English; translators who have neither received an MA or MFA or completed an equivalent type of training.”).

Un estratto della traduzione prescelta sarà pubblicato su Words Without Borders e l’autore o l’autrice riceverà $ 3000 offerti dalla Malecha Family Foundation.
La scadenza per presentare domanda è il 29 febbraio 2024. L’esito della selezione sarà annunciato a giugno 2024.

Pubblicato il giorno 12 gennaio 2024 Archiviato in: Call/Bando

Premio Fondazione Capalbio per l’opera tradotta 2024

È al via la terza edizione del Premio Fondazione Capalbio per l’opera tradotta, istituito al fine di valorizzare il lavoro artistico di chi traduce verso l’italiano, comprendendo a questo scopo anche un riconoscimento in denaro (500 euro).

Le traduzioni, obbligatoriamente pubblicate tra il 14 febbraio 2023 e il 14 febbraio 2024, dovranno essere presentate dagli editori secondo le modalità indicate nel bando.
La scadenza per l’invio delle candidature è il 14 febbraio 2024.

Pubblicato il giorno 11 gennaio 2024 Archiviato in: Call/Bando

Premio per la Traduzione Poetica “Benno Geiger” 2024

La Fondazione Giorgio Cini bandisce la undicesima edizione del Premio per la Traduzione Poetica “Benno Geiger”, intitolato allo scrittore e critico d’arte austriaco il cui Fondo è custodito e valorizzato presso la Fondazione Giorgio Cini. Il Premio è destinato a opere poetiche di autori stranieri tradotte da lingue occidentali antiche, medievali e moderne, pubblicate per la prima volta in volume nel biennio 1 giugno 2022 – 31 maggio 2024 e regolarmente in commercio in formato cartaceo o e-book.

All’opera premiata è attribuito un premio in denaro del valore di 4.000 euro. La Giuria attribuirà anche un premio in denaro del valore di 1.000 euro a un’opera prima o a un giovane traduttore.

Scadenza per l’invio delle pubblicazioni: 30 giugno 2024.
Bando 2024
Informazioni: premiogeiger@cini.it

Pubblicato il giorno 24 ottobre 2023 Archiviato in: Call/Bando

Bando Premio Polski Kot 2024

L’associazione culturale Polski Kot bandisce l’edizione 2024 del Premio Polski Kot per la migliore traduzione da una lingua slava all’italiano.

Il premio è destinato a un editore e un traduttore o una traduttrice che abbiano dato un contributo  significativo alla diffusione delle culture slave in Italia. Il premio è stato istituito all’interno del festival delle culture slave Slavika, giunto alla settima edizione. Il Premio ha cadenza annuale.

Sono ammesse alla partecipazione al Premio le opere di narrativa, poesia e teatro tradotte in italiano dalle lingue slave e pubblicate in Italia da un editore indipendente nel periodo tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023. Non sono ammesse traduzioni da lingue tramite. La candidatura deve essere presentata da parte dell’editore.
Le candidature devono pervenire entro e non oltre il 31 dicembre 2023.

Bando

Pubblicato il giorno 26 settembre 2023 Archiviato in: Call/Bando Risorse

AIE, incontro gratis su Bando Traduzioni 2023 del Centro Libro

AIE organizza un incontro gratuito dedicato a tutti gli editori e gli agenti interessati ad approfondire le modalità di partecipazione al Bando Traduzioni 2023 del Centro per il libro e la lettura.

L’incontro sarà tenuto da Chiara Eleonora Coppola, project officer per il Piano nazionale d’azione per la promozione della lettura, lunedì 2 ottobre 2023, dalle 14.30 alle 16.00, sulla piattaforma Zoom.
Per partecipare è necessario iscriversi.

Pubblicato il giorno 21 settembre 2023 Archiviato in: Call/Bando

Premio Lorenzo Claris Appiani per la traduzione 2024

Il Premio Lorenzo Claris Appiani per la traduzione letteraria è riservato agli editori indipendenti e alle loro pubblicazioni. Il Premio è promosso dalla famiglia Appiani, dall’Associazione Culturale Elba Book Festival e dall’Università per Stranieri di Siena (UNISTRASI), che garantisce anche il supporto scientifico, e si svolge con il patrocinio del Comune di Rio e della Regione Toscana.

Per l’edizione 2024 il Premio è riservato a opere tradotte dalla lingua tedesca alla lingua italiana. Ciascun traduttore o traduttrice può partecipare con al massimo un’opera; ciascun editore non può presentare più di 2 opere di traduttori differenti. Sono ammesse a partecipare al Premio solo le opere di narrativa, di poesia e di teatro pubblicate in Italia da editori indipendenti nel periodo compreso tra il 1° settembre 2022 e il 1° settembre 2023.

La richiesta di partecipazione, insieme all’opera candidata, deve essere presentata entro il termine del primo novembre 2023.

Bando e informazioni

Pubblicato il giorno 29 luglio 2023 Archiviato in: Call/Bando

Centro per il Libro, Bando Traduzioni 2023

Pubblicato dal Centro per il Libro e la Lettura il bando 2023 per la traduzione e diffusione del libro italiano e della lettura all’estero degli autori italiani.

Il bando, che si riferisce all’anno finanziario 2023, è rivolto agli editori italiani interessati a promuovere la traduzione dei libri e della lettura all’estero degli autori italiani, anche in collaborazione con le scuole italiane e la rete degli Istituti italiani di cultura e le loro biblioteche, allo scopo di diffondere opere italiane di narrativa, saggistica, poesia e letteratura per ragazzi. Sono ammesse tutte le tipologie di opere (ad esclusione dell’editoria scolastica) già pubblicate in lingua italiana al momento dell’uscita del bando. Le traduzioni saranno ammesse verso tutte le lingue straniere, con priorità per le opere in traduzione verso l’inglese, il francese, lo spagnolo e il tedesco.

Le proposte di progetto, corredate di tutta la documentazione richiesta, devono essere compilate e inviate esclusivamente on line, attraverso la nuova piattaforma bandi del Centro per il libro entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 31 ottobre 2023.

Informazioni e chiarimenti sul bando e sul procedimento possono essere richiesti, entro 5 giorni dalla scadenza, scrivendo esclusivamente a c-ll.bandotraduzioni@cultura.gov.it.

Per richieste ed eventuali problemi di natura tecnico-informatica relativi all’inserimento dei dati sulla piattaforma, è possibile scrivere unicamente a c-ll.bandi@cultura.gov.it o contattare telefonicamente l’Ufficio Tecnico ai numeri 0632389338 e 0632389332 solo ed esclusivamente negli orari di assistenza previsti: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10:00 alle 12:00.

Il Centro per il Libro ha pubblicato delle FAQ per gli editori interessati a partecipare.

Fonte: Centro per il Libro e la Lettura