Pubblicato il giorno 9 settembre 2020 Archiviato in: Eventi

Officina della traduzione 2020

Il Master in traduzione letteraria ed editing dei testi dell’Università di Siena, in collaborazione con la Santa Maddalena Foundation e l’Istituto Italiano di Studi Germanici, organizza una serie di 12 incontri sulla pratica del tradurre. Gli incontri, aperti a tutti, saranno tramessi dal 10 settembre al 17 dicembre 2020 nell’aula virtuale del DIFCLAM.

Programma
10 settembre, ore 17.30
Valerio Magrelli, Tradurre versi isometrici e rimati
Introduce e coordina Catherine Maubon

17 settembre, ore 17.30
Claudia Zonghetti, Nani sulle spalle dei giganti: il traduttore alla sfida coi classici
Introduce e coordina Andrea Landolfi

24 settembre, ore 17.30
Lara Nicolini, Verba tene, res sequentur. Problemi di traduzione e giochi di parole in un testo latino
Introduce e coordina Luca Graverini

15 ottobre, ore 17.30
Fabio Pedone e Enrico Terrinoni, La traduzione senza fine, ovvero, tradurre Joyce.
Introduce e coordina Elena Spandri

22 ottobre, ore 17.30
Angelo Valastro Canale, Bella infedele o bruttina fedele? Una traduzione perfetta chi potrà trovarla?
Introduce e coordina Paola Bellomi

29 ottobre, ore 17.30
Monica Pareschi, Tradurre Cime tempestose
Introduce e coordina Giovanna Mochi

5 novembre, ore 17.30
Lorenzo Flabbi, Tradurre il “dato di reale” della vita: la lingua di Annie Ernaux
Introduce e coordina Ornella Tajani

19 novembre, ore 17.30
Antonio Ziosi, Tradurre Virgilio
introduce e coordina Gianni Guastella

26 novembre, ore 17.30
Ada Vigliani, “I signori delle margotte”: tradurre la letteratura tedesca sulla scorta della metafora “vegetale” di Boris Pasternak Introduce e coordina Roberto Venuti

3 dicembre, ore 17.30
Valerio Nardoni, Tradurre, o meglio, ritradurre Cervantes
Introduce e coordina Maria Rita Digilio

10 dicembre, ore 17.30
Luca Crescenzi, Commentare e tradurre per i Meridiani Mondadori
Introduce e coordina Pierluigi Pellini

17 dicembre, ore 17.30
Camilla Miglio, Tradurre le voci nella voce dei Fratelli Grimm
Introduce e coordina Andrea Landolfi.

Locandina e programma

Pubblicato il giorno 17 agosto 2020 Archiviato in: Eventi Fiere

Festival Babel 2020

Il Festival Babel 2020 (17-20 settembre 2020), il cui tema è “Atlantica”, ospita scrittori europei che guardano alle Americhe, traduttori che traducono scrittori dalle lingue europee delle Americhe e scrittori americani che vivono in Europa, come specchi posti gli uni di fronte agli altri, l’unica immagine alla nostra portata in questi giorni di confino.
Anche quest’anno tutti gli incontri, compresa la serata Open Air, sono a entrata libera ma con prenotazione necessaria.

Nell’ambito del Festival sono previsti laboratori di traduzione da inglese, francese, spagnolo, portoghese verso l’italiano.

Programma e informazioni

Pubblicato il giorno 17 agosto 2020 Archiviato in: Eventi

Giornate della traduzione letteraria 2020, edizione online

La XVIII edizione delle Giornate della traduzione letteraria si svolgerà su Zoom dal 25 al 27 settembre 2020. Professionisti dell’editoria, scrittori, studiosi e traduttori si alterneranno in seminari e dibattiti.

Il 26 settembre, sarà conferito il Premio “Giovanni, Emma e Luisa Enriques”. Il Premio viene assegnato dalla giuria, composta da Ernesto Ferrero, Stefano Arduini e Ilide Carmignani, a traduttori letterari per l’insieme della loro attività o a personaggi del mondo culturale che si sono contraddistinti per il loro impegno a favore della traduzione. Vincitrice di questa edizione è Isabella C. Blum.

Il 26 settembre, sarà conferito il Premio “Giovanni, Emma e Luisa Enriques”. Il Premio viene assegnato dalla giuria, composta da Ernesto Ferrero, Stefano Arduini e Ilide Carmignani, a traduttori letterari per l’insieme della loro attività o a personaggi del mondo culturale che si sono contraddistinti per il loro impegno a favore della traduzione. Vincitrice di questa edizione è Isabella C. Blum.

A tutti gli iscritti Le Monnier – Mondadori Education offre in omaggio il codice per la consultazione online per un mese del Nuovo Devoto-Oli 2021, il vocabolario dell’italiano contemporaneo.

Le iscrizioni alle XVIII Giornate (90 euro fino al 30 agosto,120 euro dal 1 settembre) resteranno aperte fino a esaurimento dei posti disponibili.

Informazioni

Pubblicato il giorno 11 novembre 2019 Archiviato in: Eventi Formazione

Casa delle Traduzioni, incontri sulla traduzione del giallo

Nel mese di novembre, la Casa delle Traduzioni ospita un ciclo di incontri sulla traduzione del giallo.

Martedì 12 novembre 2019, ore 17.30
Il giallo viene dal freddo
Seminario sulla traduzione del giallo scandinavo a cura di Catia De Marco e Bruno Berni

Martedì 19 novembre 2019, ore 17.30
Il giallo ispanico
Seminario a cura di Maria Nicola

Martedì 26 novembre 2019, ore 13
Il giallo alpinistico
Laboratorio a cura di Paola Mazzarelli (su prenotazione per i possessori di Bibliocard)

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720

Pubblicato il giorno 27 ottobre 2019 Archiviato in: Call/Bando Formazione

Seminario a Berlino per 25 traduttori dal tedesco

A Berlino dall’8 al 15 marzo 2020 si svolgerà un seminario per 25 traduttori dal tedesco, comprendente anche una visita alla fiera del libro di Lipsia.
La scadenza per la presentazione della domanda è il 20 novembre 2019.
Informazioni e modulo di partecipazione qui

Pubblicato il giorno 14 ottobre 2019 Archiviato in: Fiere

FILL, Festival of Italian Literature in London 2019

2-3 novembre 2019
Coronet Theatre, Notting Hill, Londra

Torna a Londra per il terzo anno il festival dedicato alla letteratura italiana, con un ricco programma di eventi e di autori italiani e stranieri. In calendario anche un laboratorio di traduzione (a numero chiuso e a pagamento).

Found in translation
con la scrittrice e traduttrice Livia Franchini
2 novembre, ore 11.30
Coronet Theatre

Programma completo del Festival e programma degli eventi pre-festival EXTRA FILL.

Pubblicato il giorno 28 maggio 2019 Archiviato in: Fiere

Una marina di libri 2019, eventi sulla traduzione

Torna per il decimo anno il festival Una marina di libri (Palermo, 6-9 giugno 2019), con una sezione dedicata alla traduzione a cura di AITI – Associazione Italiana Traduttori e Interpreti, ANITI – Associazione Nazionale Italiana Traduttori e Interpreti e Strade – Sezione Traduttori Editoriali SLC-CGIL.
È possibile accreditarsi come visitatore professionale, compilando l’apposito modulo online.

Venerdì 7 giugno | ore 17:00
Sala Lanza
Laboratorio di traduzione del fumetto (EN>IT)
Con Andrea Maniscalco

Un laboratorio di traduzione interattivo e aperto al pubblico con Andrea Maniscalco, traduttore – tra l’altro – di My hero academia, Cells at work, Le bizzarre avventure di JoJo – Steel Ball Run.
Mettetevi in gioco e provate a cimentarvi con la traduzione! Il testo, con tavole in inglese e linee guida, sarà reso anticipatamente disponibile a chi ne farà richiesta mandando una mail all’indirizzo people@unamarinadilibri.it.
I primi cinque iscritti riceveranno il materiale (e le linee guida) da tradurre e riconsegnare entro il 3 giugno: verrà analizzato e poi confrontato insieme il giorno dell’evento. Chi non dovesse riuscire a iscriversi sarà comunque ben accetto tra il pubblico per commentare e proporre le proprie idee!

Venerdì 7 giugno | ore 17:00
Isola dei racconti | Serra Carolina
Billo di Valby, un monello dal profondo nord
Incontro e laboratorio con l’autrice Anne Sofie Hammer e la traduttrice Eva Valvo
A seguire firma copie presso lo stand La Nuova Frontiera – La Nuova Frontiera Junior
Per bambini dai 6 anni

Billo viene da Valby, un quartiere di Copenaghen, ed è un bambino che spesso, nonostante le migliori intenzioni, si caccia nei pasticci e si scontra con l’incomprensibile logica degli adulti. L’autrice Anne Sofie Hammer e la traduttrice Eva Valvo presenteranno il personaggio, ragionando sulla magia della traduzione, che permette alle storie di
viaggiare.
Evento organizzato con il sostegno di Danish Arts Foundation.

Sabato 8 giugno | ore 17:00
Sala Lanza
Arcipelago traduzione: vita quotidiana, croci e delizie di traduttori diversi
Modera Eva Valvo (Strade)

Come si articola il lavoro del traduttore? E come ci si procura il lavoro? Ma di quale traduttore, poi? Ascolteremo una traduttrice tecnica (Maria Concetta Spinosa, AITI), una giuridica (Rossella Tramontano, ANITI) e una editoriale (Valentina Daniele, Strade) parlarci della propria più o meno imprevedibile vita quotidiana, tra committenze, compensi, scadenze, schede di lettura, fiere del libro e tribunali. Ce n’è per tutti i gusti.

Domenica 9 giugno | ore 17:00-19:30
Sala Lanza
Slam di parole e immagini su “Mortal y rosa” di Francisco Umbral
Con i traduttori Sarah Bonanno e Francesco Ferrucci e gli illustratori
Angelo Bruno e Rosa Lombardo

Torna la “sfida di traduzione” sperimentata durante le scorse edizioni del festival, che consente al pubblico di curiosare nell’officina del traduttore, ma quest’anno con un’interessante novità. Mentre due traduttori si confronteranno sulla trasposizione in italiano di alcune pagine di “Mortal y rosa” di Francisco Umbral, due illustratrici tradurranno il testo in immagini. Moderano Barbara Teresi e Rossella Tramontano.
In collaborazione con Instituto Cervantes Palermo e con Ideestortepaper.

Informazioni: info@unamarinadilibri.it

Pubblicato il giorno 20 maggio 2019 Archiviato in: Call/Bando Formazione

Bando, L’atelier des Philosophes, laboratorio di traduzione

Laboratorio rivolto a giovani traduttori freelance e/o ricercatori che traducono dal francese verso tedesco, inglese o italiano e viceversa.
Sono ben accetti progetti di ricerca nei diversi campi della filosofia.
Il laboratorio si terrà da lunedì 28 ottobre a venerdì primo novembre 2019, presso il Collège International des Traducteurs Littéraires, Arles (Francia).
Scadenza per le candidature: 15 settembre 2019.

Bando in francese
Sito web
Contatto: Caroline Roussel – Responsable formation ATLAS
Email: caroline.roussel@atlas-citl.org
Tél. 04 90 52 05 50

 

Pubblicato il giorno 25 febbraio 2019 Archiviato in: Fiere

Fiera del Libro per ragazzi di Bologna 2019

Online il programma provvisorio della 56a edizione della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna (1-4 aprile 2019), il cui ospite d’onore sarà la Svizzera.
Come ogni anno, il Centro Traduttori (alias Caffè dei Traduttori) della fiera ospiterà un calendario di eventi gratuiti che in questa edizione spazieranno dalla ritraduzione dei classici alla vendita dei diritti all’estero e alla formazione continua, passando per incontri con autorevoli professionisti del settore. Tra le opportunità formative offerte anche due laboratori dal francese e dal tedesco a cura delle giurie del premio In altre parole, la cui assegnazione conclude idealmente il programma del Caffè Traduttori.

I traduttori possono richiedere l’accredito professionale ed entrare in fiera a prezzo ridotto, scrivendo a translator@bolognafiere.it

I grandi temi protagonisti dell’edizione 2019 della fiera, declinati in 250 conferenze e workshop:
Cina – Un grande mercato per i libri per ragazzi
Scrivere a mano nell’era digitale
La cultura afroamericana – Black Books Matter
Toddlers – Editoria per bambini 0-3 anni
Audiobook – numero e dati di mercato
Le figure femminili – Time is on their side
La conferenza internazionale delle librerie per ragazzi
Il grande mondo digital

Programma del Centro Traduttori

Pubblicato il giorno 21 gennaio 2019 Archiviato in: Call/Bando Formazione

ViceVersa: Laboratorio di traduzione italiano-inglese

Villa Garbald, Castasegna (Svizzera)
2 – 9 aprile 2019
Coordinamento: Richard Dixon e Anna Rusconi

Promosso da Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, Max Geilinger-Stiftung, Ernst Göhner Stiftung, Fondazione Garbald, Pro Grigioni Italiano e British Centre for Literary Translation, e con la partecipazione di StradeLab.
Per una settimana dodici traduttori, sei di madrelingua italiana e sei di madrelingua inglese, si riuniranno per discutere alcune pagine tratte da una loro traduzione in corso d’opera e confrontarsi su sfide, difficoltà e possibili soluzioni. I testi potranno appartenere a qualsiasi genere letterario: narrativa per adulti e bambini, classica e contemporanea, saggistica, teatro, poesia, fumetto e graphic novel. Per la buona riuscita del laboratorio, ciascun partecipante dovrà preventivamente prepararsi su tutti i testi in discussione. Sono inoltre previsti due eventi pubblici: un incontro a tema linguistico-culturale presso la Ciäsa Granda di Stampa e il consueto appuntamento con “Laboratorio aperto”, serata in cui il pubblico partecipa in diretta alla discussione di uno dei testi in lavorazione.
Le spese di vitto, alloggio e organizzazione sono coperte dagli enti promotori dell’iniziativa; quelle di viaggio sono a carico dei partecipanti.
Le candidature vanno inviate entro il 31 gennaio 2019; gli esiti della selezione saranno comunicati il 15 febbraio 2019.
Bando