Pubblicato il giorno 15 settembre 2021 Archiviato in: Formazione

Zev Birger Editorial Fellowship program 2022

Lo Zev Birger Editorial Fellowship program, nato nel 1985 e sponsorizzato da Georg von Holtzbrinck Publishing Group, è un seminario professionale su temi di interesse per la comunità editoriale internazionale rivolto a editori, agenti e scout letterari.

Il seminario, della durata di una settimana, si tiene ogni due anni nell’ambito del Jerusalem International Book Forum. Ogni edizione accoglie 35 professionisti selezionati. Fino a oggi hanno beneficiato del programma quasi 600 professionisti di 40 Paesi.

La prossima edizione dello Zev Birger Editorial Fellowship program si terrà dal 13 al 19 maggio 2022. La scadenza per la presentazione delle domande è stata prorogata al 31 ottobre 2021.

Modulo per la domanda di partecipazione

Per maggiori informazioni sul programma contattare Sharon Katz.

 

Pubblicato il giorno 15 settembre 2021 Archiviato in: Eventi

Laboratorio Formentini, TableT da tutte le lingue verso l’italiano

Tornano i TableT dedicati ai traduttori organizzati da AITI e StradeLab presso il Laboratorio Formentini di Milano.
Il primo incontro della stagione si terrà venerdì primo ottobre 2021, dalle ore 17 alle 19, sulla piattaforma Zoom, e sarà dedicato a chi traduce da tutte le lingue verso l’italiano.

I posti sono limitati. Per aderire è necessario compilare il modulo disponibile dalle ore 10 di giovedì 23 settembre 2021, in cui sarà possibile specificare se si intende proporre un dubbio su una traduzione o un argomento di discussione.

L’iniziativa TableT ha anche una pagina Facebook.

Pubblicato il giorno 14 settembre 2021 Archiviato in: Fiere

Pordenone legge 2021

La XXII edizione della Festa del Libro con gli Autori apre mercoledì 15 settembre alle 18.30 con una inaugurazione simultanea in tre città (Trieste, Lignano e Pordenone) dedicata a cinque figure iconiche dell’antichità classica e mitologica: Omero, Virgilio, Circe, Penelope, Arianna.

La manifestazione si svolgerà dal 15 al 19 settembre 2021 con oltre 250 eventi e 500 protagonisti italiani e internazionali in 10 città: oltre a Pordenone, Trieste e Lignano anche Azzano Decimo, Casarsa della Delizia, Cordenons, Maniago, Sacile, San Vito al Tagliamento e Spilimbergo.

La possibilità di prenotare gli eventi del festival si è conclusa alle ore 18 del 12 settembre. Tuttavia, alcuni incontri potranno essere seguiti da remoto: Palinsesto TV

Programma del festival

Pubblicato il giorno 6 settembre 2021 Archiviato in: Eventi

Buon compleanno, Casa delle Traduzioni!

La Casa delle Traduzioni compie dieci anni e per festeggiarla Biblioteche di Roma propone due giornate di iniziative.
Scarica programma in pdf

Giovedì 16 settembre 2021, presso Biblioteca Vaccheria Nardi, ore 11
tavola rotonda con la scrittrice Melania Mazzucco e le sue traduttrici Dimitra Dotsi (Grecia), Manon Smits (Paesi Bassi), Monika Wozniak (Polonia), Oana Bosca-Malin (Romania), Mimoza Hysa Çuliqi (Albania) e Taru Nystrom (Finlandia).

Sabato 18 settembre 2021, presso Casa delle Letterature
ore 9.30
Perché ci vuole orecchio. Bisogna averlo tutto, tanto, anzi parecchio. L’attenzione alla polifonia in
testi russi classici e moderni
Con Claudia Zonghetti. Introducono Valeria Cervetti e Leonardo Marcello Pignataro.
Giusto. Sbagliato. Dipende. L’italiano di oggi tra varietà, regole e libertà
Con Mariarosa Bricchi. Introducono Toni Biocca e Ilaria Piperno.

ore 11
Il sex appeal delle parole. Riflessioni sul tradurre
Con Giorgio Amitrano. Introducono Bruno Berni e Toni Biocca.
Traduzione, tradizione
Con Nadia Fusini. Introducono Leonardo Marcello Pignataro e Stella Sacchini.

ore 19
tavola rotonda Geometria dell’incontro. Spigoli, inciampi, quadrature nella traduzione
Con Giorgio Amitrano, Mariarosa Bricchi, Nadia Fusini e Claudia Zonghetti. Modera Marco Filoni.

Per la partecipazione alle attività è necessaria la prenotazione all’indirizzo
casadelleletterature@bibliotechediroma.it

All’interno della programmazione del decennale si inseriscono alcuni incontri del Festival della Letteratura di Viaggio (7-21 settembre 2021, Roma).
Il 17 e 18 settembre 2021, presso Casa delle Letterature, saranno conferiti il Premio Kapuściński per il reportage e per la scrittura a Fabrizio Gatti e Domenico Iannacone e il Premio Navicella d’Oro a Igiaba Scego e Medici Senza Frontiere.

Le due tavole rotonde potranno essere seguite anche da remoto sulla pagina Youtube di Biblioteche di Roma e sulle pagine FB di Biblioteche di Roma, Casa delle Traduzioni, Casa delle Letterature, Vaccheria Nardi e Leggere in circolo.

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
Tel. 0645460723 – casadelletraduzioni@bibliotechediroma.it

Casa delle Letterature
Piazza dell’Orologio 3, Roma
Tel. 0645460581 – casadelleletterature@bibliotechediroma.it

Biblioteca Vaccheria Nardi
Via Grotta di Gregna 37, Roma
Tel. 0645460491 – ill.vaccherianardi@bibliotechediroma.it

Pubblicato il giorno 29 settembre 2020 Archiviato in: Eventi

BCLT, eventi online a ottobre

Il British Centre for Literary Translation organizza una serie di interessanti eventi online gratuiti per il mese di ottobre.

Robots in Disguise? The future of literary translation and Artificial Intelligence
con Katy Derbyshire, Duncan Large (British Centre of Literary Translation), Lucia Specia (Imperial College, London)
Giovedì 1 ottobre 2020, ore 19

Cultural Hybridity and Liminal Space in Postcolonial Literary Translation
con Franca Cavagnoli
Mercoledì 14 ottobre 2020, ore 16

Global Translations of Dante’s Divine Comedy: From the Renaissance until Today
con Jacob Blakesley (Leeds)
Mercoledì 21 ottobre 2020, ore 17

Per tutti gli eventi è richiesta l’iscrizione.

 

 

Pubblicato il giorno 9 settembre 2020 Archiviato in: Eventi

Officina della traduzione 2020

Il Master in traduzione letteraria ed editing dei testi dell’Università di Siena, in collaborazione con la Santa Maddalena Foundation e l’Istituto Italiano di Studi Germanici, organizza una serie di 12 incontri sulla pratica del tradurre. Gli incontri, aperti a tutti, saranno tramessi dal 10 settembre al 17 dicembre 2020 nell’aula virtuale del DIFCLAM.

Programma
10 settembre, ore 17.30
Valerio Magrelli, Tradurre versi isometrici e rimati
Introduce e coordina Catherine Maubon

17 settembre, ore 17.30
Claudia Zonghetti, Nani sulle spalle dei giganti: il traduttore alla sfida coi classici
Introduce e coordina Andrea Landolfi

24 settembre, ore 17.30
Lara Nicolini, Verba tene, res sequentur. Problemi di traduzione e giochi di parole in un testo latino
Introduce e coordina Luca Graverini

15 ottobre, ore 17.30
Fabio Pedone e Enrico Terrinoni, La traduzione senza fine, ovvero, tradurre Joyce.
Introduce e coordina Elena Spandri

22 ottobre, ore 17.30
Angelo Valastro Canale, Bella infedele o bruttina fedele? Una traduzione perfetta chi potrà trovarla?
Introduce e coordina Paola Bellomi

29 ottobre, ore 17.30
Monica Pareschi, Tradurre Cime tempestose
Introduce e coordina Giovanna Mochi

5 novembre, ore 17.30
Lorenzo Flabbi, Tradurre il “dato di reale” della vita: la lingua di Annie Ernaux
Introduce e coordina Ornella Tajani

19 novembre, ore 17.30
Antonio Ziosi, Tradurre Virgilio
introduce e coordina Gianni Guastella

26 novembre, ore 17.30
Ada Vigliani, “I signori delle margotte”: tradurre la letteratura tedesca sulla scorta della metafora “vegetale” di Boris Pasternak Introduce e coordina Roberto Venuti

3 dicembre, ore 17.30
Valerio Nardoni, Tradurre, o meglio, ritradurre Cervantes
Introduce e coordina Maria Rita Digilio

10 dicembre, ore 17.30
Luca Crescenzi, Commentare e tradurre per i Meridiani Mondadori
Introduce e coordina Pierluigi Pellini

17 dicembre, ore 17.30
Camilla Miglio, Tradurre le voci nella voce dei Fratelli Grimm
Introduce e coordina Andrea Landolfi.

Locandina e programma

Pubblicato il giorno 3 settembre 2020 Archiviato in: Eventi

Laboratorio Formentini, incontro sull’adattamento dialoghi

La vita invisibile di Eurìdice Gusmao. Adattamento dialoghi. Ritratti di donne, parole di donne.
con Monica Pariante, dialoghista e direttrice di doppiaggio, e alcuni doppiatori italiani
Giovedì 17 settembre 2020, ore 18
organizzato da AIDAC

La vita invisibile di Eurìdice Gusmao è un film brasiliano delicato e potente di Karim Ainouz, premiato al Festival di Cannes 2019, nella sezione “Un Certain Regard”, e selezionato come miglior film straniero agli Oscar 2020.
La storia di due sorelle, dai caratteri diversi, unite da un amore inestinguibile ma divise dalla vita, governata dagli uomini, nella società tradizionalista e patriarcale del Brasile degli anni cinquanta e dei decenni successivi. Due ritratti di donne alle quali viene negato il talento e l’esistenza stessa.

Monica Pariante, dialoghista e direttrice di doppiaggio, racconta la realizzazione della versione italiana. Le scelte operate nella riscrittura dei dialoghi così come quelle della direzione artistica. Saranno presenti alcuni attori del cast voci italiano, tra i quali Martina Felli e Grazia Migneco, voci di Julia Stocker e Fernanda Montenegro, interpreti di Guida, una delle due protagoniste, da giovane e da anziana.

L’iniziativa rientra nel palinsesto della Milano Movie Week 2020. Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti.
Informazioni

Laboratorio Formentini
Via Formentini 10, Milano
Tel 0249517840
formentini@laboratorioformentini.it

Pubblicato il giorno 30 settembre 2019 Archiviato in: Eventi

Giornata Mondiale della Traduzione 2019

Alcuni eventi organizzati in Europa dalle associazioni di categoria dei traduttori letterari, segnalati dal CEATL
Europe celebrates International Translation Day

Buon San Girolamo a tutti !

San Girolamo Ghirlandaio

Pubblicato il giorno 12 settembre 2019 Archiviato in: Call/Bando

Premio di traduzione di poesia M’illumino d’immenso 2019

Seconda edizione del premio internazionale di traduzione di poesia dall’italiano allo spagnolo M’illumino d’immenso, con il patrocinio di Biblit. Le poesie da tradurre in questa edizione sono LXI di Gianni D’Elia e Lo splendore di Fabio Pusterla.
+ più

Pubblicato il giorno 5 settembre 2019 Archiviato in: Eventi

Laboratorio Formentini, TableT sulla punteggiatura

con Vera Gheno
30 settembre 2019, ore17
organizzato da AITI e STRADE-Lab

Per questo terzo appuntamento con i TableT dedicati alla nostra lingua, AITI e StradeLab hanno invitato Vera Gheno, sociolinguista e traduttrice dall’ungherese, a rispondere ai quesiti dei partecipanti su un aspetto apparentemente secondario ma in realtà cruciale della scrittura in generale e della traduzione in particolare: la punteggiatura.
Per partecipare è necessario iscriversi all’indirizzo aiti.strade@laboratorioformentini.it indicando nell’oggetto “TableT_IT. La punteggiatura dei traduttori: incontro con Vera Gheno”. Saranno accettate le prime 30 iscrizioni ricevute in ordine di tempo.