Pubblicato il giorno 13 gennaio 2016 Archiviato in: Editoria Eventi

Casa delle Traduzioni: incontro su Ford Maddox Ford

Il buon soldato di Ford Madox Ford
Presentazione della nuova traduzione (Mondadori 2015)
Intervengono il traduttore Andrea Binelli e il revisore Enrico Terrinoni
Giovedì 21 gennaio, ore 17.30

Il buon soldato si presenta come un libro idealmente da ascoltare. Il narratore ha come scopo dichiarato quello di raccontare la sua “tristissima storia” a un solo ascoltatore silenzioso, seduto di fronte a lui. È questi un ascoltatore ideale, paziente, simpatetico, a cui egli dà del “tu”. Ma è un “tu” che diviene un “voi”; o meglio, uno “you”, al contempo singolare e plurale. Un narratore che siamo tutti noi, nel momento in cui ci avviciniamo a questa storia di passione, di tradimenti, di suicidi e di ironica solitudine tragica.

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi, 32 00187 Roma
tel. 0645460720
web: http://www.bibliotu.it
e-mail: casadelletraduzioni@bibliotechediroma.it

Pubblicato il giorno 12 gennaio 2016 Archiviato in: Editoria Inchieste

La lettura dei libri (cartacei) in Italia

Torna a crescere, sia pure timidamente, la lettura di libri in Italia con un +1,7% rispetto al 2014. La percentuale di lettori che ha dichiarato di aver letto nel corso dell’anno almeno un libro non scolastico, e-book esclusi, è salita al 42%, con un recupero di circa 412.000 lettori. I lettori più forti si riconfermano le donne (48,6 % rispetto al 35% degli uomini) e i giovani nella fascia 15-17 anni. Si legge di più nel nord-ovest e nel nord-est d’Italia.
Diminuiscono, invece, i lettori forti da un libro al mese (-2,5%), forse attratti da altre forme di lettura e intrattenimento. Considerando un arco temporale più lungo (2011-2014), è interessante rilevare come la perdita di lettori che coinvolge trasversalmente le varie fasce di età si arresti alla fascia 55-59 anni. Sembrerebbe, dunque, che a essere attratti dalla lettura di libri siano principalmente gli “anziani”, dato confermato anche da una leggera crescita di questa fascia di lettori nel 2015.

Tabelle e ulteriori dati

Fonte: Giornale della Libreria

Pubblicato il giorno 21 novembre 2015 Archiviato in: Inchieste Risorse

Rapporto sulla promozione della lettura

Il Forum del Libro, su incarico del Centro per Il Libro e la Lettura, ha elaborato un Rapporto sulle esperienze internazionali di promozione della lettura.
Il documento sarà presentato in occasione della XII edizione del Forum Passaparola, occasione di confronto per tutti gli operatori della filiera del libro, venerdì 27 novembre alle ore 9.30, presso il Goethe Institut di Roma.

La sessione pomeridiana del Forum, che si terrà presso il MACRO, sarà dedicata a Roma che legge, la Settimana della lettura che si svolgerà nella Capitale dal 18 al 22 aprile 2016.

Il Rapporto è disponibile nella sezione Inchieste.
Programma del Forum

Pubblicato il giorno 22 ottobre 2015 Archiviato in: Editoria Inchieste

Rapporto AIE sullo stato dell’editoria 2015

L’anno a cavallo tra il 2014 e il 2015 è un anno di grande trasformazione per il mercato del libro in Italia. Malgrado la crisi, la filiera editoriale si trasforma e si internazionalizza grazie anche alle opportunità offerte dal digitale. Ė quanto emerge dal Rapporto sullo stato dell’editoria in Italia 2015, a cura dell’Ufficio Studi dell’Associazione Italiana Editori (AIE), presentato in occasione della Buchmesse di Francoforte. Nel 2014, e in misura maggiore nel primo semestre del 2015, si attenua l’andamento negativo. Non è ancora una vera inversione di tendenza (il fatturato complessivo nel 2014 è di 2,6 miliardi di euro, con una flessione del 3,6% sull’anno precedente: sono 97,5 milioni di euro di ricavi in meno), ma si ipotizza una “decrescita zero” per la fine del 2015.

Crescono l’editoria per ragazzi (+5,9% titoli prodotti, +5,7% quota di mercato), l’export, il mercato digitale (+26,7% titoli ebook, anche se non si hanno dati precisi sui download di libri perché Amazon non fornisce cifre al riguardo). Si restringe ulteriormente il bacino dei lettori (-3,4%, 848mila in meno), si pubblicano meno titoli (-3,5%), diminuiscono le copie vendute di carta (-6,4%).

Crescono gli editori piccolissimi: 1.190 le case editrici con più di 10 libri pubblicati nel 2014 (+0,3%). Diminuiscono i nuovi titoli su carta (61mila nel 2014), aumentano i libri digitali (52mila ebook). L’insieme del digitale oggi rappresenta il 9,4% del mercato.

Calano i prezzi di copertina, sia dei libri di carta (-6,4%) che degli ebook (-6,1%) al netto dell’IVA. Dietro questa politica dei prezzi, iniziata nel 2011, c’è la volontà di sostenere la lettura in un contesto economico critico, ma anche quella di sfruttare la leva del prezzo per creare un mercato digitale efficiente.

Il problema centrale con cui il settore deve misurarsi resta la scarsa diffusione della lettura, tornata ai livelli del 2003 (41,4%). La popolazione femminile continua a leggere più di quella maschile, ma legge di meno rispetto al passato (-2,4% nel 2014). Legge di meno anche la fascia della popolazione giovanile: tra il 2013 e il 2014 si perde il 17,7% di lettori nella fascia d’età 6-19 anni.

Cresce per il secondo anno consecutivo la vendita di diritti all’estero (+6,8% di titoli ceduti). Cresce anche l’export di libri italiani, che registrano un fatturato di 40milioni di euro (+2,6% rispetto al 2013). Le case editrici reagiscono al mercato interno in difficoltà internazionalizzando la produzione e offrendo all’estero libri illustrati di arte e architettura, design, auto-moto, romanzi, cucina e soprattutto libri per bambini.

Leggi il documento di sintesi completo nella sezione Inchieste.
Leggi l’intervento del presidente dell’AIE Motta a Francoforte.

Pubblicato il giorno 20 marzo 2015 Archiviato in: Fiere

Bookpride, fiera dell’editoria indipendente

27-29 marzo, Frigoriferi Milanesi, Milano.

Book Pride è la prima fiera dell’editoria “naturalmente indipendente”, promossa da ODEI-Osservatorio degli Editori Indipendenti: un grande evento di promozione della cultura che riunisce a Milano, per tre giorni, editori, autori, giornalisti, lavoratori della conoscenza, artisti. Il progetto Book Pride mira a salvaguardare la “bibliodiversità” messa sempre di più a rischio dall’azione dei grandi gruppi editoriali.
La fiera non ha biglietto di ingresso e offre al pubblico un ricco programma di eventi, con numerosi incontri professionali, incentrato su un tema che per il 2015 è la differenza.

Per saperne di più leggi anche:
L’Osservatorio degli editori indipendenti e la tutela dell’editoria
(Il lavoro culturale, 16 febbraio 2015)

info@bookpride.it
tel. 0685358977

Pubblicato il giorno 20 marzo 2015 Archiviato in: Editoria

Daniel Hahn: A World for Children

In un’intervista radiofonica, il traduttore inglese Daniel Hahn, attuale presidente della Society of Authors, parla dell’importanza di tradurre in inglese la letteratura internazionale per bambini e ragazzi.
BBC, Radio 4, Best of Four Thought, 24 settembre 2014.

Pubblicato il giorno 18 marzo 2015 Archiviato in: Eventi

10° anniversario Writers in Translation Programme-English PEN

Lydia Cacho, Masha Gessen ed Elif Shafak tra gli scrittori che prenderanno parte alle celebrazioni per il 10º anniversario del programma Writers in Translation della sezione inglese di PEN. Sono oltre 100, di quasi 50 lingue diverse, gli autori finanziati in questi anni dal programma, sostenuto da Bloomberg e Arts Council England.

Numerosi gli eventi dedicati agli scrittori internazionali che avranno luogo nel corso del 2015 nell’ambito delle principali manifestazioni editoriali, tra cui, London Book Fair, Cambridge Literary Festival, Ledbury Poetry Festival, Edinburgh International Book Festival. I festeggiamenti culmineranno in un evento dedicato alla letteratura dell’Islam in Europa e nel Medio Oriente presso Rich Mix London.
È possibile ricevere informazioni sugli eventi iscrivendosi alla newsletter del PEN.

Pubblicato il giorno 17 marzo 2015 Archiviato in: Editoria

Speciale libro per ragazzi

In vista del’imminente Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna (30 marzo – 2 aprile 2015), il numero di marzo del Giornale della Libreria dedica uno speciale al mercato editoriale dei libri per i più piccoli e alle innovazioni nel settore ragazzi.
Interviste ad Annachiara Tassan (De Agostini), Beatrice Fini (Giunti Editore), Luigi Cagnola (Edicart), Marzia Corraini (Corraini Edizioni). Le interviste complete sono disponibili solo per gli abbonati alla rivista.

Pubblicato il giorno 11 marzo 2015 Archiviato in: Editoria

La fusione Mondadori-Rcs riguarda tutti noi

Il 6 marzo il consiglio di amministrazione di Rcs ha dato un primo parere positivo sulla proposta di acquisizione non vincolante di Rcs Libri (Rizzoli) da parte di Mondadori, decidendo a maggioranza di concederle un’esclusiva fino al 29 maggio 2015. Tra qualche mese, il nuovo consiglio d’amministrazione di Rcs prenderà una decisione definitiva, ma i mercati finanziari credono già in “Mondazzoli”.
Un articolo di Alessandro Gazoia per Internazionale prende in esame i risvolti e le possibili conseguenze dell’operazione, con un interessante excursus sull’editoria italiana dal dopoguerra a oggi.

Pubblicato il giorno 9 marzo 2015 Archiviato in: Editoria Fiere

Festival Libri Come 2015

Libri Come, la Festa del Libro e della Lettura, arriva quest’anno alla sua sesta edizione, dal 12 al 15 marzo 2015 all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Tema: La Scuola.
Nutrita la presenza, come sempre, di scrittori e intellettuali di straordinaria sensibilità e bravura: da James Ellroy a Emmanuel Carrère, da Daniel Pennac a Luis Sepúlveda, da Zadie Smith a Barry Gifford, fino ai nostri Umberto Eco, Andrea Camilleri, Tullio De Mauro, Melania Mazzucco, Walter Siti, Francesco Piccolo, Dacia Maraini, Sandro Veronesi e Valerio Massimo Manfredi.

Informazioni: 06 80241281