Pubblicato il giorno 27 febbraio 2017 Archiviato in: Eventi Fiere

Biblit alla Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna 2017

Biblit sarà presente alla 54a edizione della Fiera Internazionale del Libro per Ragazzi di Bologna con l’incontro Babelcube, crowdfunding e self-publishing: nuovi scenari professionali per i traduttori.
+ più

Pubblicato il giorno 26 gennaio 2017 Archiviato in: Editoria Inchieste Risorse

Rapporto Italia Creativa, seconda edizione

Pubblicato il secondo rapporto Italia Creativa, Studio sull’Industria della Cultura e della Creatività in Italia, a cura di Ernst & Young.
A un anno di distanza dal primo studio, Italia Creativa ripropone le analisi quantitative e qualitative dei diversi settori della creatività, ponendo particolare attenzione alle opportunità di crescita ancora da sfruttare e agli attori coinvolti nelle varie filiere.

Nel 2015 l’Industria creativa in Italia ha registrato un valore economico pari a 47,9 miliardi di euro, l’86% dei quali rappresentato da ricavi diretti derivanti da attività legate alla filiera creativa, quali la concezione, la produzione e la distribuzione di opere e servizi culturali e creativi. Il restante 14% deriva da ricavi indiretti, relativi ad attività collaterali.

Nel 2015 i ricavi del settore sono cresciuti più del PIL rispetto all’anno precedente, con un aumento del 2,4% dei ricavi diretti (+ 951 milioni di euro) a fronte di una crescita dell’1,5% del PIL italiano.

Il settore Libri risulta sostanzialmente stabile rispetto al 2014: supera i 3 miliardi di euro e impiega complessivamente più di 140.000 occupati.
Il volume d’affari del settore nel 2015 raggiunge i 3,1 miliardi di euro, soprattutto grazie alla vendita di libri, pari a circa l’87% del totale dei ricavi diretti. Nel settore Libri, gli occupati raggiungono le 141 mila unità, in lieve aumento rispetto al 2014 (+ 1,2 % se si considerano i soli occupati diretti). Cresce il numero degli autori italiani di libri, inclusi gli illustratori di libri per bambini, arrivando a circa 34,7 mila persone. Gli occupati delle case editrici rimangono pressoché stabili, mentre, nel quatriennio 2012-2015, gli occupati nella traduzione di libri sono aumentati del 3,4%.

Leggi il Rapporto nella sezione Inchieste

Pubblicato il giorno 21 dicembre 2016 Archiviato in: Call/Bando

Premi Nazionali per la Traduzione 2016

I Premi vengono conferiti annualmente da un’apposita Commissione presieduta dal Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, composta da rappresentanti dell’Amministrazione, dalle Associazioni di Categoria (traduttori, interpreti e doppiatori) e da esperti di varie discipline linguistiche.

I riconoscimenti sono assegnati a traduttori ed editori stranieri che abbiano offerto un significativo contributo alla diffusione e alla valorizzazione della cultura italiana all’estero e a traduttori ed editori italiani che abbiano contribuito alla diffusione in Italia di opere straniere di particolare valore, importanza e originalità.
Le modalità di accesso e partecipazione ai Premi Nazionali per le Traduzioni sono regolate dalla circolare n. 9/2011.

Per l’anno 2016, sono stati istituiti due Premi Straordinari alla carriera (circolare n. 101) per un traduttore in  italiano dalla lingua persiana di opere classiche o contemporanee e un traduttore in  arabo dalla lingua italiana di opere classiche o contemporanee.

Per informazioni
Dott. Andrea Sabatini
tel. 0667235084
email: andrea.sabatini@beniculturali.it

Pubblicato il giorno 22 novembre 2016 Archiviato in: Call/Bando Editoria Risorse

Europa Creativa: risultati del bando 2016 sulle traduzioni letterarie

Online i risultati del bando 2016 sulle Traduzioni Letterarie di Europa Creativa: finanziati 39 progetti provenienti da 16 Paesi diversi per un totale di 2,1 milioni di euro.

Al bando hanno partecipato 35 Paesi per un totale di 242 progetti. I 39 progetti selezionati pubblicheranno complessivamente 322 traduzioni di romanzi, romanzi brevi, libri per bambini e opere teatrali. L’Italia è tra i Paesi che hanno ricevuto più finanziamenti insieme a Serbia, Bulgaria e Lituania.
Le case editrici selezionate sono state Scritturapura Casa Editrice, Stilo Editrice, MIM Edizioni e Camelozampa Casa Editrice.

Il bando sulle Traduzioni Letterarie è aperto a tutte le case editrici e ai gruppi editoriali che promuovono la circolazione e la promozione della letteratura in Europa attraverso le traduzioni. I progetti finanziabili prevedono la traduzione di almeno tre opere di narrativa sia in formato cartaceo, che elettronico, in base a due categorie: progetti biennali e accordo quadro di partenariato.
La prossima call è prevista per Gennaio 2017 e co–finanzierà entrambe le categorie.

Risultati dettagliati del bando 2016

 Fonte: Creative Europe Desk Italia – Ufficio Cultura

Pubblicato il giorno 21 novembre 2016 Archiviato in: Eventi Fiere Formazione

Biblit e la Casa delle Traduzioni a Più Libri Più Liberi 2016

Torna a Più Libri Più Liberi 2016 lo Sportello di orientamento professionale per traduttori letterari, organizzato dalla Casa delle Traduzioni in collaborazione con Biblit.

+ più

Pubblicato il giorno 15 novembre 2016 Archiviato in: Fiere

Fiera Tempo di Libri, anticipazioni

Qualche anticipazione sulla nuova fiera editoriale Tempo di Libri, prevista a Milano dal 19 al 23 aprile 2017. Tempo di Libri è organizzata dalla Fabbrica del Libro, una nuova società costituita da Fiera Milano e da Ediser, società di servizi dell’Associazione Italiana Editori.

Giovedì 27 ottobre si è tenuta la prima riunione del Comitato Scientifico coordinato da Renata Gorgani (Presidente La Fabbrica del Libro) e composto da Pierdomenico Baccalario (curatore del programma 0-18 di Tempo di Libri), Giovanni Peresson (curatore del programma professionale), Chiara Valerio (curatrice del programma generale), Nina Klein (curatrice del programma digitale), gli editori Luigi Brioschi, Mirka Daniela Giacoletto Papas, Roberto Gulli e Antonio Monaco, Filippo Del Corno (Assessore alla Cultura del Comune di Milano), Alberto Galla (Presidente dell’Associazione Librai Italiani), Stefano Parise (Direttore del Sistema Bibliotecario di Milano e delegato AIB), Roberto Rettani (Presidente Fiera Milano), Solly Cohen (Amministratore Delegato La Fabbrica del Libro), Roberto Vallini (advisor culturale di Fiera Milano), Luca Formenton (invitato permanente per BookCity).

La fiera sarà animata da numerosi autori, incontri, concorsi, convegni, momenti interattivi con il pubblico in un grande percorso tematico. Gli eventi saranno circa 1000, cui si aggiungeranno altri 3-400 iniziative in tutta la città, di sera. Tempo di Libri si integrerà, inoltre, con gli altri eventi presenti in quei giorni a Milano, coinvolgendo diversi settori della cultura, quali il cinema, la moda, il design, la musica.

Tempo di Libri
Quartiere espositivo di Fiera Milano-Rho (padiglioni 2 e 4)
da mercoledì 19 a domenica 23 aprile 2017
dalle ore 10 alle 19

Pubblicato il giorno 10 novembre 2016 Archiviato in: Fiere Formazione

Più Libri Più Liberi 2016, nuovo bando europeo in favore delle traduzioni

Ci sono 400 mila euro per voi. Il nuovo bando europeo in favore delle traduzioni
con Piero Fratini, Coordinatore Programma Europa Creativa – Supporto Editoria
Sala Smeraldo / ALDUS Room, ore 12.00-12.45

“Internazionalizzazione” è uno dei fili conduttori dell’edizione 2016 di Più Libri Più Liberi. Nei primi mesi del 2017 sarà presentato un nuovo bando europeo in favore delle traduzioni significativamente diverso dai precedenti. Innanzitutto, nello stanziamento, previsto in crescita, ma soprattutto perché orientato a programmi pluriennali.

Con un budget complessivo di circa 2 milioni di euro, gli editori selezionati (circa 20-25 quelli previsti) potranno firmare un  accordo di partenariato quadriennale che prevede sovvenzioni annuali fino a 100 mila euro, per un totale di massimo 400 mila euro in quattro anni. Il contributo europeo non sostiene solo le spese di traduzione e pubblicazione, ma anche le attività di promozione.

Le proposte devono contenere una strategia quadriennale e un pacchetto di libri, dai 5 ai 10 titoli, da tradurre per il primo anno, con un prospetto delle attività e del budget previsti per il primo anno.

I partecipanti al bando devono essere editori attivi con almeno due anni di vita; altre norme riguardano la lingua di partenza e d’arrivo, la lingua del traduttore, la transnazionalità della traduzione stessa, il valore letterario dell’opera da tradurre e il suo status di titolo pubblicato, la nazionalità dell’autore, i costi effettivamente ammissibili che possono godere della sovvenzione.

L’incontro intende offrire una prima panoramica su come partecipare e compilare i documenti necessari.
Per registrarsi all’incontro,  scrivere a incontriprofessionali@plpl.it

Gli incontri professionali organizzati nell’ambito di Più Libri Più Liberi da quest’anno seguiranno tre linee di sviluppo: l’incontro tradizionale in sala; la possibilità per chi non potrà seguire il convegno di utilizzare soluzioni di streaming; la successiva iscrizione a un corso vero e proprio a condizioni agevolate per chi si è registrato.

Gli incontri professionali di
mercoledì 7 dicembre
giovedì 8 dicembre
venerdì 9 dicembre
sabato 10 dicembre
domenica 11 dicembre

Fonte: Giornale della Libreria

 

Pubblicato il giorno 7 novembre 2016 Archiviato in: Eventi

Casa Traduzioni, redattori e traduttori a confronto

Incontro sulle pratiche comuni della traduzione
con Laura Senserini e Daniele Petruccioli
Giovedì 10 novembre, ore 17.30

Un incontro informale voluto da redattori e traduttori romani per confrontarsi e parlare dei rispettivi approcci al comune lavoro delle due categorie. L’incontro vorrebbe porre le basi per una più approfondita conoscenza fra i protagonisti delle due realtà, volta a favorire un più proficuo lavoro in comune verso l’obiettivo generale di proporre al pubblico libri in traduzione sempre meglio curati e che vadano incontro alle esigenze dei lettori.

Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, Roma
tel. 0645460720
e-mail: casadelletraduzioni@bibliotechediroma.it

Pubblicato il giorno 28 ottobre 2016 Archiviato in: Eventi

Nasce ENLIT, European Network for Literary Translation

La Fiera di Francoforte ha sancito la nascita di ENLIT— European Network for Literary Translation. Scopo del network è favorire lo sviluppo di programmi di sostegno alla traduzione, investire in studi di settore, condividere dati e informazioni e promuovere la visibilità dei traduttori.

Il progetto nasce sulla scia di una serie di incontri tra organizzazioni europee per la promozione della traduzione, organizzati a partire dal 2011 in diverse capitali europee — Londra, Amsterdam, Dublino, Bruxelles, Budapest — e dal 2013 ospitati ogni anno dalla Fiera di Francoforte.

Il network è costituito da 22 organizzazioni di 19 Paesi e regioni d’Europa: Belgio, Bulgaria, Catalogna e Isole Baleari, Estonia, Finlandia, Fiandre, Francia, Germania, Ungheria, Irlanda, Lettonia, Olanda, Norvegia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Vallonia e Bruxelles, Galles.

 

Pubblicato il giorno 27 ottobre 2016 Archiviato in: Editoria Eventi

FILIT, Festival di letteratura e traduzione

Il Festival Internazionale di Letteratura e Traduzione (FILIT), organizzato dal Museo Nazionale della Letteratura Romena di Iași, si svolge quest’anno tra il 26 e il 30 ottobre. oltre a essere la culla della letteratura romena classica, Iași ospita la Casa “Vasile Pogor”, sede del Museo Nazionale della Letteratura Romena.
Buona parte della magia del festival è il risultato del coinvolgimento della comunità locale nell’evento e della grande attenzione nei confronti non solo degli scrittori romeni, ma anche dei traduttori stranieri di letteratura romena.
Gli atelier FILIT per traduttori ospitati dal Memoriale di Ipotești sono un luogo di studio e incontro per chi ha scelto di fare della letteratura romena un’attività professionale.